DRAGHI E RENZI NELLA MERDA

Redazione di Operai Contro, Draghi sperava, Renzi scommetteva La realtà se ne frega delle speranze e delle scommesse In Italia la produzione industriale torna in calo a gennaio e diminuisce dello 0,7% rispetto al mese precedente e del 2,2% rispetto a gennaio 2014. E’ quanto rileva l’Istat registrando nuovi segni meno dopo il risultato positivo di dicembre. Tutti i comparti contribuiscono alla flessione tendenziale. Peggiora la flessione dei prestiti delle banche al settore privato, con un calo dell’1,8% a gennaio dopo il -1,6% fatto segnare a dicembre e novembre 2014. Lo rende noto Bankitalia: i prestiti alle famiglie sono […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Draghi sperava, Renzi scommetteva

La realtà se ne frega delle speranze e delle scommesse

In Italia la produzione industriale torna in calo a gennaio e diminuisce dello 0,7% rispetto al mese precedente e del 2,2% rispetto a gennaio 2014. E’ quanto rileva l’Istat registrando nuovi segni meno dopo il risultato positivo di dicembre. Tutti i comparti contribuiscono alla flessione tendenziale.

Peggiora la flessione dei prestiti delle banche al settore privato, con un calo dell’1,8% a gennaio dopo il -1,6% fatto segnare a dicembre e novembre 2014. Lo rende noto Bankitalia: i prestiti alle famiglie sono calati dello 0,5% come nel mese precedente; quelli alle società non finanziarie sono scesi, sempre su base annua, del 2,8% (-2,3% a dicembre).

Draghi e Renzi, arrivederci sulle barricate

Un operaio di Torino

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.