LA SCOMMESSA

Redazione di Operai Contro, Renzi scommette: «Quest’anno» ci saranno «molte più assunzioni che licenziamenti: sono pronto a scommetterlo e molto dipenderà dal Jobs act che rende molto più semplice assumere».  «È una grande novità, perché nel 2015, grazie alla legge di stabilità, chi fa assunzioni a tempo indeterminato ha un incentivo fiscale. Una rivoluzione che porterà finalmente l’Italia fuori dalle secche della disoccupazione». Ma se bastava eliminare l’art 18 per far aumentare l’occupazione, devo ritenere che i parlamentari sono degli stronzi a non averlo fatto subito. Centinaia di fabbriche sarebbero aperte e qualche milione di operai potrebbe mangiare regolarmente […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Renzi scommette:

«Quest’anno» ci saranno «molte più assunzioni che licenziamenti: sono pronto a scommetterlo e molto dipenderà dal Jobs act che rende molto più semplice assumere».

 «È una grande novità, perché nel 2015, grazie alla legge di stabilità, chi fa assunzioni a tempo indeterminato ha un incentivo fiscale. Una rivoluzione che porterà finalmente l’Italia fuori dalle secche della disoccupazione».

Ma se bastava eliminare l’art 18 per far aumentare l’occupazione, devo ritenere che i parlamentari sono degli stronzi a non averlo fatto subito.

Centinaia di fabbriche sarebbero aperte e qualche milione di operai potrebbe mangiare regolarmente

A Renzi non interessa vincere la scommessa, ha già avuto la ricompensa dei padroni

Un operaio

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.