Archive for Gennaio 6th, 2015

  • Redazione di Operai Contro, La legge sulla delega fiscale possiamo chiamarla legge salva padroni evasori. Al di là del gigantesco favore all’altro contraente del patto del Nazareno, la delega fiscale approvata dal governo garantisce la possibilità di frodare l’erario per somme molto consistenti, grazie al meccanismo delle soglie percentuali. Più sei ricco e più puoi evadere   Due sono i fatti: – incapacità assoluta di Renzi e Padoan – azione deliberata di delinquenza al servizio degli evasori In entrambi i casi Renzi e Padoan dovrebbero essere perseguiti dalla legge, anche da quella dei padroni Un operaio di Torino dal […] 0

    I DUE GANGSTER AL SERVIZIO DEI PADRONI

    Redazione di Operai Contro, La legge sulla delega fiscale possiamo chiamarla legge salva padroni evasori. Al di là del gigantesco favore all’altro contraente del patto del Nazareno, la delega fiscale approvata dal governo garantisce la possibilità di frodare l’erario per somme molto consistenti, grazie al meccanismo delle soglie percentuali. Più sei ricco e più puoi evadere   Due sono i fatti: – incapacità assoluta di Renzi e Padoan – azione deliberata di delinquenza al servizio degli evasori In entrambi i casi Renzi e Padoan dovrebbero essere perseguiti dalla legge, anche da quella dei padroni Un operaio di Torino dal […]

    Continue Reading

  • Redazione, avete ragione le bische dei padroni vanno male La terza guerra mondiale avanza Ancora una volta è una guerra del petrolio vi invio una cronaca Un lettore ANSA Avvio nervoso per le borse europee che falliscono il rimbalzo e oscillano attorno alla parità mentre il petrolio continua a scendere e restano le preoccupazioni sulla Grecia. A Londra il brent aggiorna i minimi dal 2009 perdendo l’1,79% a 52,16 dollari al barile mentre il Wti cede l’1,58% a 49,25 dollari. Milano cede lo 0,5% appesantita dall’Eni (-1,2%). In rosso anche Madrid (-0,50%), Parigi (-0,14%) e Londra (-0,14%) mentre Francoforte […] 0

    Borsa, petrolio e Grecia pesano sui mercati

    Redazione, avete ragione le bische dei padroni vanno male La terza guerra mondiale avanza Ancora una volta è una guerra del petrolio vi invio una cronaca Un lettore ANSA Avvio nervoso per le borse europee che falliscono il rimbalzo e oscillano attorno alla parità mentre il petrolio continua a scendere e restano le preoccupazioni sulla Grecia. A Londra il brent aggiorna i minimi dal 2009 perdendo l’1,79% a 52,16 dollari al barile mentre il Wti cede l’1,58% a 49,25 dollari. Milano cede lo 0,5% appesantita dall’Eni (-1,2%). In rosso anche Madrid (-0,50%), Parigi (-0,14%) e Londra (-0,14%) mentre Francoforte […]

    Continue Reading

  • Egregio Direttore, le mando sdegnato un estratto dal “fatto quotidiano” che segnala il conflitto d’interessi tra la sanità pubblica da una parte, e l’industria farmaceutica dall’altra. Quest’ultima sponsorizza oltre la metà dei corsi di educazione, per l’aggiornamento continuo dei medici e tutti gli operatori sanitari. E’ uno scandalo che Renzi affronta alla maniera delle tre scimmiette: non vedo, non sento, non parlo. In attesa di parlare a sproposito. Saluti da un lettore puntuale. Perché dovremmo interessarci degli Ecm? L’acronimo sta per Educazione medica continua e prevede l’acquisizione obbligatoria di crediti formativi da parte degli operatori sanitari (medici, infermieri, farmacisti, […] 0

    Sanità pubblica in mano all’industria farmaceutica

    Egregio Direttore, le mando sdegnato un estratto dal “fatto quotidiano” che segnala il conflitto d’interessi tra la sanità pubblica da una parte, e l’industria farmaceutica dall’altra. Quest’ultima sponsorizza oltre la metà dei corsi di educazione, per l’aggiornamento continuo dei medici e tutti gli operatori sanitari. E’ uno scandalo che Renzi affronta alla maniera delle tre scimmiette: non vedo, non sento, non parlo. In attesa di parlare a sproposito. Saluti da un lettore puntuale. Perché dovremmo interessarci degli Ecm? L’acronimo sta per Educazione medica continua e prevede l’acquisizione obbligatoria di crediti formativi da parte degli operatori sanitari (medici, infermieri, farmacisti, […]

    Continue Reading

  • Redazione, il gangster racconta balle agli studenti,ai lavoratori della scuola. Il gangster li minaccia   “Noi ci stiamo credendo, ci stiamo lavorando, ci stiamo investendo mettendoci tanti soldi, che sono i soldi degli italiani”. Così parlò Renzi     La-BUONA-SCUOLA_-12-punti Diamogli la risposta che merita Uno studente Facebook Comments 0

    LA MINACCIA DEL GANGSTER PER IL 2015

    Redazione, il gangster racconta balle agli studenti,ai lavoratori della scuola. Il gangster li minaccia   “Noi ci stiamo credendo, ci stiamo lavorando, ci stiamo investendo mettendoci tanti soldi, che sono i soldi degli italiani”. Così parlò Renzi     La-BUONA-SCUOLA_-12-punti Diamogli la risposta che merita Uno studente Facebook Comments

    Continue Reading

  • Il giornale della rivolta operaia contro il lavoro, salariato. Una grande mistificazione sociale sta travolgendo tutti. Centinaia di migliaia di operai vengono licenziati, lasciati in mezzo ad una strada con un sussidio miserabile e tutti si sgolano a chiedere lavoro. “Ci vuole il lavoro per dare futuro ai giovani, per dare dignità alla gente”, non c’è dirigente politico, sindacalista o cardinale che non metta al centro il problema del lavoro. Ci fanno ridere, noi operai che abbiamo lavorato sotto la frusta del padrone, noi che sappiamo cosa vuol dire stare alla catena di montaggio o lavorare in siderurgia, o […] 0

    CHI SIAMO

    Il giornale della rivolta operaia contro il lavoro, salariato. Una grande mistificazione sociale sta travolgendo tutti. Centinaia di migliaia di operai vengono licenziati, lasciati in mezzo ad una strada con un sussidio miserabile e tutti si sgolano a chiedere lavoro. “Ci vuole il lavoro per dare futuro ai giovani, per dare dignità alla gente”, non c’è dirigente politico, sindacalista o cardinale che non metta al centro il problema del lavoro. Ci fanno ridere, noi operai che abbiamo lavorato sotto la frusta del padrone, noi che sappiamo cosa vuol dire stare alla catena di montaggio o lavorare in siderurgia, o […]

    Continue Reading

  • Per la terza volta in meno di un mese , i lavoratori dello stabilimento di Foxconn in Tamil Nadu sono stati arrestati il Lunedi per aver tentato di entrare con la forza in fabbrica , da settimane l'impianto è chiuso a causa di essiccazione di ordini da Nokia , il suo unico cliente . Police hanno tenuto circa 235 lavoratori alle porte del Nokia Telecom SEZ , che ospita anche l'unità making telefono del fornitore taiwanese Foxconn . Ospitato - come lo sono stati in passato - in una sala dei matrimoni , gli operai arrestati .. Per saperne […] 0

    India: operai Foxconn in Tamil Nadu

    Per la terza volta in meno di un mese , i lavoratori dello stabilimento di Foxconn in Tamil Nadu sono stati arrestati il Lunedi per aver tentato di entrare con la forza in fabbrica , da settimane l'impianto è chiuso a causa di essiccazione di ordini da Nokia , il suo unico cliente . Police hanno tenuto circa 235 lavoratori alle porte del Nokia Telecom SEZ , che ospita anche l'unità making telefono del fornitore taiwanese Foxconn . Ospitato - come lo sono stati in passato - in una sala dei matrimoni , gli operai arrestati .. Per saperne […]

    Continue Reading