I PARACULI DEI PADRONI

Redazione di Operai Contro, Al concerto di Capodanno in diretta da Mediaset – finanziato da Regione Campania – il cantante Gigi D’alessio ha difeso i prodotti di un territorio “inquinato solo per l’1%”. Don Patriciello il parroco di Caivano da anni in prima linea, si è detto “indignato” delle sue parole, sottolineando che “mentre la regina campa 100 anni, a Caivano si muore di cancro nel 70% dei casi”. Antonio Marfella, oncologo dell’Isde, l’associazione dei medici per l’ambiente, ha usato parole intrise di sarcasmo durissimo: “Ci incoraggiano a mangiare prodotti Dtc, Di Tombamento Certificato. Ciò che viene proibito alle […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Al concerto di Capodanno in diretta da Mediaset – finanziato da Regione Campania – il cantante Gigi D’alessio ha difeso i prodotti di un territorio “inquinato solo per l’1%”. Don Patriciello il parroco di Caivano da anni in prima linea, si è detto “indignato” delle sue parole, sottolineando che “mentre la regina campa 100 anni, a Caivano si muore di cancro nel 70% dei casi”. Antonio Marfella, oncologo dell’Isde, l’associazione dei medici per l’ambiente, ha usato parole intrise di sarcasmo durissimo: “Ci incoraggiano a mangiare prodotti Dtc, Di Tombamento Certificato. Ciò che viene proibito alle pecore, vogliono darlo ai pecoroni…”.: “Sono indignato”. il Presidente della Regione Campania Caldoro fa quadrato e difende il cantante: “Ha raccontato le nostre eccellenze”

Vi invio alcuni link:

http://www.laterradeifuochi.it/

http://www.ecoblog.it/categoria/terra-dei-fuochi

Un Napoletano

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.