FRANCIA: NUOVA VITTORIA DELL’ASTENSIONISMO

Redazione di Operai Contro, la democrazia borghese boccheggia anche in Francia. Con il 38% dei non votanti l’astensionismo è il primo patito della Francia. Del restante 62% dei votanti, la destra complessivamente ha conquistato il 45,91% dei voti contro il 40,57 della gauche. L’estrema destra di Marine Le Pen raggiunge il 6,84% dei suffragi e l’estrema sinistra lo 0.06%: è quanto emerge dai risultati provvisori dello scrutinio annunciati questa sera dal ministro dell’Interno, Manuel Valls. Il tasso di affluenza è invece al ”63,70% contro il 65,22% del 2008”, ha detto ancora Valls. Gli astensionisti hanno affermato una cosa semplicissima: […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

la democrazia borghese boccheggia anche in Francia.

Con il 38% dei non votanti l’astensionismo è il primo patito della Francia.

Del restante 62% dei votanti, la destra complessivamente ha conquistato il 45,91% dei voti contro il 40,57 della gauche.

L’estrema destra di Marine Le Pen raggiunge il 6,84% dei suffragi e l’estrema sinistra lo 0.06%: è quanto emerge dai risultati provvisori dello scrutinio annunciati questa sera dal ministro dell’Interno, Manuel Valls. Il tasso di affluenza è invece al ”63,70% contro il 65,22% del 2008”, ha detto ancora Valls.

Gli astensionisti hanno affermato una cosa semplicissima: le elezioni della democrazia borghese sono morte

Un lettore

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.