IL GANGSTER RENZI ERA OSPITE A CASA DEL GANGSTER CARRAI

Redazione di Operai Contro, l’ufficio stampa di Matteo Renzi specifica:«Renzi ha usufruito in alcune circostanze dell’ospitalità di Carrai, il cui contratto di affitto dell’appartamento è stato già reso pubblico». Insomma perché fare tanto casino per una cosa normale Un gangster ospitava un gangster suo amico Renzi è una persona gioviale non ama stare da solo «Si appoggiava lì quando ne aveva bisogno» Il  legale di Carrai, avvocato Alberto Bianchi lo conferma: «Quella casa non è stata presa in affitto da Marco Carrai per Matteo Renzi ma per lo stesso Marco Carrai che poi, per amicizia, ha anche ospitato lo […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

l’ufficio stampa di Matteo Renzi specifica:«Renzi ha usufruito in alcune circostanze dell’ospitalità di Carrai, il cui contratto di affitto dell’appartamento è stato già reso pubblico».

Insomma perché fare tanto casino per una cosa normale

Un gangster ospitava un gangster suo amico

Renzi è una persona gioviale non ama stare da solo

«Si appoggiava lì quando ne aveva bisogno»

Il  legale di Carrai, avvocato Alberto Bianchi lo conferma: «Quella casa non è stata presa in affitto da Marco Carrai per Matteo Renzi ma per lo stesso Marco Carrai che poi, per amicizia, ha anche ospitato lo stesso Renzi il quale vi si appoggiava, per evidente praticità, nei momenti in cui ne aveva bisogno in relazione alla sua attività di sindaco di Firenze».

Non è l’unica grana che l’amico del premier affronta in questi giorni: l’opposizione ha portato in consiglio comunale la vicenda della mostra in Palazzo Vecchio su Pollock e Michelangelo, notando che uno dei curatori è una studiosa ventiseienne, che a settembre sposerà Carrai.

 Renzi deve spiegare perché ha affidato a Carrai incarichi pubblici.

Ma per la miseria è chiaro:

Carrai era un amico che ospitava Renzi nella sua casa di Firenze

Un fiorentino

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.