FIAT DI POMIGLIANO: CONTRATTI DI SOLIDARIETA’ PRIMA DEL LICENZIAMENTO

Redazione di Operai Contro, I contratti di solidarietà saranno introdotti per la prima volta nel settore automobilistico a partire dal prossimo aprile, nello stabilimento di Pomigliano. Ora i cassintegrati a zero ore della fabbrica della Panda si chiedono come funzionerà il nuovo sistema. L’accordo, operativo dal 1 aprile e firmato martedi nell’impianto partenopeo dal Lingotto e dai sindacati firmatari del contratto dell’auto, Fim, Uilm, Fismic e Ugl, fa prefigurare una media oscillante tra i 4 e gli 8 giorni di lavoro al mese per i 1950 dei 4500 addetti della grande fabbrica coinvolti nel programma dei contratti di riduzione […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

I contratti di solidarietà saranno introdotti per la prima volta nel settore automobilistico a partire dal prossimo aprile, nello stabilimento di Pomigliano.

Ora i cassintegrati a zero ore della fabbrica della Panda si chiedono come funzionerà il nuovo sistema.

L’accordo, operativo dal 1 aprile e firmato martedi nell’impianto partenopeo dal Lingotto e dai sindacati firmatari del contratto dell’auto, Fim, Uilm, Fismic e Ugl, fa prefigurare una media oscillante tra i 4 e gli 8 giorni di lavoro al mese per i 1950 dei 4500 addetti della grande fabbrica coinvolti nel programma dei contratti di riduzione dell’orario.

Noi entreremo a lavorare in media per 5 giorni al mese e cosa faranno gli operai che ora non sono in cassa, andranno in cassa?

Operai di Pomigliano se non ci facciamo sentire ci fregheranno tutti

CONTROI CONTRATTI DI SOLIDARIETÀ

CONTROI LICENZIAMENTI E CASSA INTEGRAZIONE

LOTTIAMO PER IL REINTEGRO DI TUTTI I CASSINTEGRATI E LICENZIATI CON UN SALARIO PIENO
CONTRO LA REPRESSIONE A DANNO DEI PRECARI BROS
PER UN LAVORO STABILE E SICURO AI DISOCCUPATI E A TUTTI I PROLETARI

 

Un operaio di Pomigliano

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.