Electrolux: persiste calma piatta.

Egregio Direttore, la calma piatta all’Electrolux persiste. Nonostante i contratti di solidarietà, nessuno parla chiaro sul nodo degli esuberi. La mancanza di iniziative di lotta come si deve interpretare? Siamo in apprensione. Quanto dobbiamo aspettare ancora per avere qualcosa di sicuro? Intanto l’azienda incassa la decontribuzione dei contratti di solidarietà, ed ora aspetta l’abbattimento del cuneo fiscale e dell’Irap. La calma piatta ha portato solo risultati per l’azienda. Ma possibile che non capiscono la nostra condizione ed il nostro stato d’animo? Saluti dall’Electrolux. Facebook Comments
Condividi:

Egregio Direttore, la calma piatta all’Electrolux persiste.

Nonostante i contratti di solidarietà, nessuno parla chiaro sul nodo degli esuberi.

La mancanza di iniziative di lotta come si deve interpretare?

Siamo in apprensione. Quanto dobbiamo aspettare ancora per avere qualcosa di sicuro?

Intanto l’azienda incassa la decontribuzione dei contratti di solidarietà, ed ora aspetta l’abbattimento del cuneo fiscale e dell’Irap.

La calma piatta ha portato solo risultati per l’azienda.

Ma possibile che non capiscono la nostra condizione ed il nostro stato d’animo?

Saluti dall’Electrolux.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.