LE STANGATE

Redazione di Operai Contro, Renzi promette che forse a maggio avremo degli sconti sulle tasse. In Campania nelle buste paga di marzo i lavoratori dipendenti e pensionati avranno una bella sorpresa. La stangata riguarda gli acconti e i saldi da pagare delle addizionali regionali e comunali Irpef. Secondo uno studio del Servizio politiche territoriali della Uil (con una elaborazione sul peso delle aliquote Irpef locali per un reddito medio imponibile di 23mila euro), a Napoli un contribuente si troverà a pagare 123 euro di acconto totale, su una media nazionale di 97 euro. Un aumento, rispetto allo stesso mese […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Renzi promette che forse a maggio avremo degli sconti sulle tasse.

In Campania nelle buste paga di marzo i lavoratori dipendenti e pensionati avranno una bella sorpresa.

La stangata riguarda gli acconti e i saldi da pagare delle addizionali regionali e comunali Irpef.

Secondo uno studio del Servizio politiche territoriali della Uil (con una elaborazione sul peso delle aliquote Irpef locali per un reddito medio imponibile di 23mila euro), a Napoli un contribuente si troverà a pagare 123 euro di acconto totale, su una media nazionale di 97 euro.

Un aumento, rispetto allo stesso mese dello scorso anno di 12 euro (31,6%): con l’addizionale regionale invariata, ovvero 73 euro, e quella comunale aumentata da 38 a 50 euro. Come cifra complessiva nell’annualità 2014, a Napoli, un lavoratore dipendente e un pensionato medio si troveranno a pagare un’Irpef federale pari a 651 euro (467 addizionale regionale, 184 quella comunale).

Nel 2012, il totale era di 605 euro (addizionale regionale stabile con aliquota al 2,03, mentre quella comunale si aggirava intorno ai 138 euro). L’aumento dunque è di 46 euro per l’addizionale comunale (+33,3%).

Renzi promette e Renzi ci frega

Un Napoletano

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.