Bonanni, Camusso e Angeletti, dalla porta di servizio.

Caro Operai Contro, “Renzi ci ha ascoltato” dicono Camusso, Bonanni e Angeletti, rispettivamente segretari di Cgil, Cisl e Uil. In realtà Renzi non li ha mai convocati e tantomeno ricevuti. Per l’inaudito affronto, i tre avevano convocato i giornalisti: governare senza consultarci è inconcepibile, trepida Bonanni, leader dei sindacalisti venduti, degli accordi separati nazionali e alla Fiat. La Camusso, dopo aver dichiarato guerra all’ “estremista” Landini, all’improvviso paventa lo sciopero generale! Come mai? Cosa è successo? A furia di fare accordi al ribasso, Bonanni, Camusso e Angeletti, non si sono resi conto che, padroni e governo li chiamano (se […]
Condividi:

Caro Operai Contro,

“Renzi ci ha ascoltato” dicono Camusso, Bonanni e Angeletti, rispettivamente segretari di Cgil, Cisl e Uil.

In realtà Renzi non li ha mai convocati e tantomeno ricevuti. Per l’inaudito affronto, i tre avevano convocato i giornalisti: governare senza consultarci è inconcepibile, trepida Bonanni, leader dei sindacalisti venduti, degli accordi separati nazionali e alla Fiat.

La Camusso, dopo aver dichiarato guerra all’ “estremista” Landini, all’improvviso paventa lo sciopero generale!

Come mai? Cosa è successo?

A furia di fare accordi al ribasso, Bonanni, Camusso e Angeletti, non si sono resi conto che, padroni e governo li chiamano (se e quando serve) a decisione prese. Non rappresentano più un rischio con cui mediare per frenare scioperi nelle fabbriche e proteste di piazza.

Questo è il frutto della loro stessa politica.

Bonanni, Camusso e Angeletti, pensavano di avere ancora un peso contrattuale, invece padroni e governo li usano come postini e imbonitori nei confronti di operai e lavoratori.

Tocca agli operai e ai lavoratori nelle fabbriche e nei posti di lavoro, ripartire con un sindacalismo all’opposto della concertazione e della resa incondizionata senza combattere.

Per impedire che Camusso, Bonanni e Angeletti, con il loro sindacalismo, rifacciano il tagliando (sulla nostra pelle), di venditori dei nostri interessi e dei nostri posti di lavoro.

Saluti Oxervator.

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.