Circondata base filo-Kiev in Crimea

Redazione di Operai Contro, la borghesia russa continua l’occupazione della Crimea i padroni Ucraini si prepara alla guerra e fanno appello al nazionalismo Dalla notte all’alba lunghe file si sono formate ai centri di arruolamento ucraini. Aspiranti reclute, ragazzi, uomini, pronti a prendere le armi nell’eventualità in cui un conflitto con la Russia diventasse inevitabile. Sono centinaia, tanto che il centro nel cuore di Kiev è stato costretto a chiudere i battenti perché i volontari sono molto più numerosi delle effettive disponibilità di posti nelle Forze Armate. Gli operai Ucraini devono portare la guerra a tutti i padroni: i […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

la borghesia russa continua l’occupazione della Crimea

i padroni Ucraini si prepara alla guerra e fanno appello al nazionalismo

Dalla notte all’alba lunghe file si sono formate ai centri di arruolamento ucraini.

Aspiranti reclute, ragazzi, uomini, pronti a prendere le armi nell’eventualità in cui un conflitto con la Russia diventasse inevitabile. Sono centinaia, tanto che il centro nel cuore di Kiev è stato costretto a chiudere i battenti perché i volontari sono molto più numerosi delle effettive disponibilità di posti nelle Forze Armate.

Gli operai Ucraini devono portare la guerra a tutti i padroni: i padroni Ucraini, i padroni occidentali e quelli russi.

Gli operai di tutto il mondo devono schierarsi dalla parte degli operai Ucraini

Ne un euro, ne un uomo per la guerra imperialista

Nessun sostegno al governo del gangster Renzi

Un osservatore

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.