Notizie operaie dalla Mercedes di Brema

„KOLLEGEN VON DAIMLER INFORMIEREN“ (informazioni da colleghi della Daimler) si chiamo il bollettino che si definisce “indipendente da qualsiasi partito, ma parziale, dalla parte degli operai e delle operaie”, divulgando “notizie e opinioni scritte, prodotte e distribuite da colleghe e colleghi della fabbrica Mercedes di Brema”.   In questo numero 529 che è stato distribuito recentemente, parlano soprattutto della ultima trovata padronale per aumentare lo sfruttamento: d’ora in avanti non vengono più fermate le catene durante la pausa di 5 minuti. Per ricompensa, dato che pausa in fondo dovrebbe significare di poter smettere di lavorare, in ogni reparto ci […]
Condividi:

„KOLLEGEN VON DAIMLER INFORMIEREN“ (informazioni da colleghi della Daimler) si chiamo il bollettino che si definisce “indipendente da qualsiasi partito, ma parziale, dalla parte degli operai e delle operaie”, divulgando “notizie e opinioni scritte, prodotte e distribuite da colleghe e colleghi della fabbrica Mercedes di Brema”.

 

In questo numero 529 che è stato distribuito recentemente, parlano soprattutto della ultima trovata padronale per aumentare lo sfruttamento: d’ora in avanti non vengono più fermate le catene durante la pausa di 5 minuti. Per ricompensa, dato che pausa in fondo dovrebbe significare di poter smettere di lavorare, in ogni reparto ci sarà un operaio in più che non farà altro che sostituire un compagno di lavoro dopo l’altro durante la pausa dei 5 minuti. In effetti la breve pausa che appena basta per un caffè o una sigaretta, la farà un operaio alla volta senza neanche più la possibilità di scambiare due parole con i compagni di lavoro.

Non c’è nulla da meravigliarsi che il padrone cerca sempre nuovi metodi per perfezionare lo sfruttamento. Più sorprendente, per non dire scandaloso, invece è il fatto che la maggioranza della RSU ha già approvato questo provvedimento senza consultare prima gli operai. La scusa del solito meno peggio si è subito trovata: accettando la proposta padronale si sarebbero potuto evitare ulteriori turni di fine settimana… Che scusa magra! Dato che i turni supplementari si possono fare soltanto se sono prima concordate con la RSU, si potrebbe pensare anche alla possibilità che la maggioranza della RSU, come rappresentanza degli operai, una volta tanto dicesse di no al padrone.

In allegato il bolletino no. 529 in tedesco.  529

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.