UCRAINA LA GUERRA CIVILE

. I combattimenti tra polizia e manifestanti antigovernativi sono ripresi nel centro di Kiev, con gli insorti che hanno costretto gli agenti delle forze speciali ad arretrare abbandonando le posizioni conquistate in Maidan, la piazza centrale della città. Hanno poi fatto prigionieri una cinquantina di poliziotti e li hanno portati in un edificio occupato vicino al municipio della capitale facendoli passare attraverso un corridoio umano di dimostranti antigovernativi. Evacuati i palazzi del potere: il Parlamento, che ha sospeso le sessioni in programma per oggi e domani, e il palazzo che ospita la sede del governo. Chiusi anche tutti i tribunali a Kiev, mentre agli […]
Condividi:

. I combattimenti tra polizia e manifestanti antigovernativi sono ripresi nel centro di Kiev, con gli insorti che hanno costretto gli agenti delle forze speciali ad arretrare abbandonando le posizioni conquistate in Maidan, la piazza centrale della città.

Hanno poi fatto prigionieri una cinquantina di poliziotti e li hanno portati in un edificio occupato vicino al municipio della capitale facendoli passare attraverso un corridoio umano di dimostranti antigovernativi.

Evacuati i palazzi del potere: il Parlamento, che ha sospeso le sessioni in programma per oggi e domani, e il palazzo che ospita la sede del governo. Chiusi anche tutti i tribunali a Kiev, mentre agli impiegati dell’amministrazione presidenziale è stato ordinato di tornare nelle proprie abitazioni.

Ucraina, scontri a kiev

 

Ucraina, scontri a kiev

 

Ucraina, scontri a kiev

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.