Licenziamenti democratici

Redazione, All’Electrolux il sindacato ha bloccato le mobilitazioni dopo che l’azienda ha fatto girare le voci che avrebbe ritirato il piano di licenziamenti e tagli dei salari. Electrolux presenta il nuovo piano: – 450 esuberi a Porcia su 1050 dipendenti – Taglio del salario di tre euro sul costo dell’ora lavorata – Contratto di solidarietà per compensare parzialmente il taglio del salario. Zanonato avverte che non ci sono risorse per finanziare i contratti di solidarietà. Da quando la lotta è ferma, il sindacato conta gli esuberi col padrone e si accorda sul taglio dei salari. Così la democrazia trionfa […]
Condividi:

Redazione,

All’Electrolux il sindacato ha bloccato le mobilitazioni dopo che l’azienda ha fatto girare le voci che avrebbe ritirato il piano di licenziamenti e tagli dei salari.

Electrolux presenta il nuovo piano:

– 450 esuberi a Porcia su 1050 dipendenti

– Taglio del salario di tre euro sul costo dell’ora lavorata

– Contratto di solidarietà per compensare parzialmente il taglio del salario.

Zanonato avverte che non ci sono risorse per finanziare i contratti di solidarietà.

Da quando la lotta è ferma, il sindacato conta gli esuberi col padrone e si accorda sul taglio dei salari.

Così la democrazia trionfa nei licenziamenti e nel taglio dei salari.

Saluti da Treviso

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.