ASTENSIONISMO DILAGANTE? I GANGSTER DELLA POLITICA E I PADRONI “ ME NE FREGO”!!!

Redazione di Operai Contrro, Operai: I gangster della sovrastruttura. Non fanno più presa sulla maggioranza del popolo. I capi dei gangster, ( i padroni) hanno chiesto e ottenuto, da Re Giorgio 1°, prima la testa di Enrico Letta e dopo la nomina di Matteo Renzi per far nascere un governo più dinamico e decisionista per portare avanti i loro interessi. Operai, il fatto che la maggioranza del popolo non crede più nei politicanti, è positivo, questo però non deve farci perdere di vista il nostro obiettivo; LIBERARCI DALLA SCHIAVITU’ DEL LAVORO SALARIATO. La dittatura borghese non si scompone per […]
Condividi:

Redazione di Operai Contrro,

Operai: I gangster della sovrastruttura. Non fanno più presa sulla maggioranza del popolo. I capi dei gangster, ( i padroni) hanno chiesto e ottenuto, da Re Giorgio 1°, prima la testa di Enrico Letta e dopo la nomina di Matteo Renzi per far nascere un governo più dinamico e decisionista per portare avanti i loro interessi.

Operai, il fatto che la maggioranza del popolo non crede più nei politicanti, è positivo, questo però non deve farci perdere di vista il nostro obiettivo; LIBERARCI DALLA SCHIAVITU’ DEL LAVORO SALARIATO.

La dittatura borghese non si scompone per il fatto che il popolo non vota. Tramite i suoi servi, i gangster della politica gli garantiscono che il dominio borghese non viene messo in discussione. Il governo di Matteo Renzi peggiorerà ulteriormente la nostra già misera esistenza. Il governo di Renzi, rappresenta si e no 15.000.000 di persone. Alle ultime politiche il PD ha preso: circa 8.416.993 voti, Civica Monti, 2.752.223, mettiamo per ipotesi che Alfano insieme a qualche CANE SCIOLTO che mira alla poltrona rappresentano si e no circa 3.000.000, La somma non raggiunge i, 15.000.000.

Operai: è di grande conforto vedere che i venditori di fumo non sono più credibili, ma per liberarci dai PADRONI CHE SONO I VERI GANGSTER, E LORO CANI DA DA GUARDIA, I GANGSTER DELLA SOVRASTRUTTURA. CI VOGLIONO DELLE VERE LOTTE. OPERAI: NON E’ SUFFICIENTE, L’ASTENSIONISMO, MA QUESTO CI DEVE STIMOLARE A PORTARE AVANTI CON PIU’ VIGORE IL NOSTRO LAVORO POLITICO NELLE FABBRICHE PER COSTRUIRE IL PARTITO OPERAIO, L’UNICO STRUMENTO PER LIBERARCI DALLA SCHIAVITU’ DEL LAVORO SALARIATO.

A.L.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.