Cannibali in Parlamento.

Egregio Direttore Nessuno sa spiegare il perché. Ma a cominciare proprio dal Pd fino a Scelta Civica vogliono la testa di Letta. Cosa è successo, come mai proprio ora? Chi impedisce al governo in carica di governare? Tra poche ore ci sarà il voto della nuova legge elettorale, poiché l’esito non è scontato al 100%, Renzi e Berlusconi con relative frattaglie al seguito, si preparano ad un governo di lunga durata, così si levano dalle palle il pensiero del voto. Ovvero l’alto astensionismo; l’incognita 5 stelle, che andò ben oltre tutti i sondaggi; le rimostranze dei piccoli partiti tagliati […]
Condividi:

Egregio Direttore

Nessuno sa spiegare il perché. Ma a cominciare proprio dal Pd fino a Scelta Civica vogliono la testa di Letta.

Cosa è successo, come mai proprio ora? Chi impedisce al governo in carica di governare?

Tra poche ore ci sarà il voto della nuova legge elettorale, poiché l’esito non è scontato al 100%, Renzi e Berlusconi con relative frattaglie al seguito, si preparano ad un governo di lunga durata, così si levano dalle palle il pensiero del voto. Ovvero l’alto astensionismo; l’incognita 5 stelle, che andò ben oltre tutti i sondaggi; le rimostranze dei piccoli partiti tagliati fuori dalla soglia all’8%.

Meglio non rischiare, anche se passa la nuova legge che trasforma il bipolarismo in duopolio.

Il cannibalismo al governo dei padroni, quando si tratta del cadreghino, divora anche in casa propria, è pronto a sacrificare Letta, per far spazio agli amici di Renzi e la cerchia dei suoi amici che si chiude con Berlusconi, quest’ultimo in questi guiorni se ne sta defilato, c’è Renzi che lavora anche per lui.

Dopodichè continuerà il tram tram quotidiano: licenziamenti, attacchi agli operai, ai pensionati con pochi soldi, ai giovani che sono il 40% dei disoccupati.

Spazziamo via questi affamatori di professione al soldo di sfruttatori e banchieri.

Per gli operai la strada obbligata è darsi una organizzazione, una forza e un identità in un proprio partito.

Saluti Ornella Vasca.

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.