RENZI SBAVA COME UNA LUMACA

Caro Operai Contro Prodi che d’inchiappettamenti se ne intende mette in guardia Renzi: “attento che Casini tornato con Berlusconi può essere l’ago della bilancia per far vincere l’elezioni al centrodestra”. Renzi gli risponde: “Se per farci paura basta uno starnuto di Pier Ferdinando Casini, allora ‘Houston abbiamo un problema“. “Si vince con gli elettori, non con i leader di partito”, sentenzia Renzi, scordandosi che il suo primo referente nel fare la legge elettorale è stato proprio il leader di un partito. Sicumera a parte, Renzi di problemi ne ha ben più di uno. Tra questi c’è il fatto che […]
Condividi:

Caro Operai Contro

Prodi che d’inchiappettamenti se ne intende mette in guardia Renzi: “attento che Casini tornato con Berlusconi può essere l’ago della bilancia per far vincere l’elezioni al centrodestra”.

Renzi gli risponde: “Se per farci paura basta uno starnuto di Pier Ferdinando Casini, allora ‘Houston abbiamo un problema“.

“Si vince con gli elettori, non con i leader di partito”, sentenzia Renzi, scordandosi che il suo primo referente nel fare la legge elettorale è stato proprio il leader di un partito.

Sicumera a parte, Renzi di problemi ne ha ben più di uno. Tra questi c’è il fatto che la legge elettorale, deve ancora essere approvata al senato, e qui Renzi dovrà vedersela con la minoranza interna al Pd, che al senato non è poi tanto minoranza.

 

Renzi rischia di scivolare sulla sua stessa bava, tirando il Pd nel capitombolo, dopo aver legittimato Berlusconi.

 

Saluti da un ex Pd che ha deciso di non votare più

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.