IL CAPO DEI LADRONI DEL PD SI ACCORDA CON IL PREGIUDICATO BERLUSCONI

Redazione di Operai Contro, Sono uno dei tanti che non vota Non mi interessa molto la nuova legge elettorale che i padroni devono  fare da anni per dare un aspetto decente alla democrazia dei padroni. Voglio mettere solo in rilievo alcuni aspetti: – il Pd ha voluto che il pregiudicato Berlusconi fosse fuori dal parlamento – il Pd aveva fatto un accordo con la banda del pregiudicato per fare un governo e tartassare operai, lavoratori e pensionati – ora il capo dei gangster del Pd si incontra con il capo dei gangster di FI – i capi delle bande […]
Condividi:
Redazione di Operai Contro,
Sono uno dei tanti che non vota
Non mi interessa molto la nuova legge elettorale che i padroni devono  fare da anni per dare un aspetto decente alla democrazia dei padroni.
Voglio mettere solo in rilievo alcuni aspetti:
– il Pd ha voluto che il pregiudicato Berlusconi fosse fuori dal parlamento
– il Pd aveva fatto un accordo con la banda del pregiudicato per fare un governo e tartassare operai, lavoratori e pensionati
– ora il capo dei gangster del Pd si incontra con il capo dei gangster di FI
– i capi delle bande più piccole di gangster che siedono in  parlamento temono di essere tagliati fuori
-nella stessa banda del Pd c’è qualcuno che non è d’accordo
– la borghesia e la sua democrazia vivono con gli accordi tra bande di gangster
Noi operai dobbiamo pensare a costruire il nostro partito
Noi operai dobbiamo spezzare le catene della nostra schiavitù
L’accordo  tra gangster è un’altra tomba della democrazia borghese
Un operaio
Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.