LA CATENA DI CONTROLLO (SU GLI OPERAI CONTRO GLI OPERAI) INIZIO 2014 Gruppo Fiat;

Redazione di Operai Contro, Marchionne acquista Chrysler con tanto di sindacato uaw e caw, rispettivamente trade-union americano e canadese (a fine dicembre, aumma aumma, per soli 4.35 miliardi di euro, con clamore mediatico solo dopo la firma apposta).  Di qua dell’atlantico si comprano direttamente giornali e redazioni (sindacati gia’ ingolfati nel pull-over). Cambiano o meglio si affinano gli assetti finanziari,societari, e la direzione delle relazioni industriali “collaborativi” adeguatamente monetizzati, contro gli operai. Veniamo dunque ai Risultati industriali e rendimenti che si approssimano come nubi nere all’ozizzonte; Vendite auto in riduzione marcata sul livello mondiale (intorno a 4 milioni di […]
Condividi:
Redazione di Operai Contro,

Marchionne acquista Chrysler con tanto di sindacato uaw e caw, rispettivamente trade-union americano e canadese (a fine dicembre, aumma aumma, per soli 4.35 miliardi di euro, con clamore mediatico solo dopo la firma apposta). 

Di qua dell’atlantico si comprano direttamente giornali e redazioni (sindacati gia’ ingolfati nel pull-over). Cambiano o meglio si affinano gli assetti finanziari,societari, e la direzione delle relazioni industriali “collaborativi” adeguatamente monetizzati, contro gli operai.
Veniamo dunque ai Risultati industriali e rendimenti che si approssimano come nubi nere all’ozizzonte; Vendite auto in riduzione marcata sul livello mondiale (intorno a 4 milioni di veicoli per Fiat-Chrysler), Trattori e Camion stagnazione mondiale, si avvicinano pericolosamente miigliaia di licenziamenti nel gruppo inteso globalmente.
Pienamente interno al contesto mondiale, In italia per ora “solo” milioni di ore di cassa-integrazione per gli operai, salari a picco, diritti versione ground zero. i Pandori e gli spumanti tra dirigenti e intemedi sono stati messi in risparmio spesa sui propri impiegati stressati e operai rottamati.
Specialità della corporation i Licenziamenti individuali (a Mirafiori anche gli invalidi) tenuti accuratamente nascosti. I profitti pero’ in piena crisi per Fiat sono crescenti pur con meno veicoli.
TUTTO CIO’ CON I COMPLIMENTI DELLA POLITICA TUTTA DELLE ISTITUZIONI DEMOCRATICO REPUBBLICANE CLO-NATE DALLA RESISTENZA.
PER GLI OPERAI IL 2014 SI PRESENTA FOSCO CON MAZZATE AL BUIO LO RICHIEDE MONSIGNOR PROFITTO.
NELLE PAROLE STESSE DI MARCHIONNE “NON SARA’ L’ANNO DELLA RIPRESA”.
A CHI SERVE DUNQUE QUESTA RASSEGNAZIONE CHE CI HANNO STESO ADDOSSO COME UNA CATENA?
 OPERAI ORGANIZZIAMOCI E RIBELLIAMOCI!!!
GRUPPO OPERAI FIAT CNH MODENA 14-1-2014
Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.