IL CIMITERO

Redazione di Operai Contro, In Puglia, dal 2012 al terzo trimestre del 2013, si è registrato un calo di occupati di 100mila unità, suddivisi in circa 65mila maschi e 35mila donne. Negli ultimi due anni la crisi ha provocato la perdita di circa 11.500 posti di lavoro solo sul territorio di Bari; una platea di lavoratori che va ad aggiungersi ai 20mila fruitori a Bari di ammortizzatori sociali in deroga. Gli operai e i lavoratori Pugliesi Ringraziano i padroni, i sindacalisti mazzettari di CGIL-CISL E UIL, i politici e gli amministratori. Si sono seduti ai tavoli e hanno banchettato […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

In Puglia, dal 2012 al terzo trimestre del 2013, si è registrato un calo di occupati di 100mila unità, suddivisi in circa 65mila maschi e 35mila donne.

Negli ultimi due anni la crisi ha provocato la perdita di circa 11.500 posti di lavoro solo sul territorio di Bari; una platea di lavoratori che va ad aggiungersi ai 20mila fruitori a Bari di ammortizzatori sociali in deroga.

Gli operai e i lavoratori Pugliesi Ringraziano i padroni, i sindacalisti mazzettari di CGIL-CISL E UIL, i politici e gli amministratori.

Si sono seduti ai tavoli e hanno banchettato

Un operaio pugliese

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.