Orosei, operaio muore in una cava di marmo

Redazione di Operai Contro Purtroppo ancora un incidente mortale sul lavoro è avvenuto stamane all’alba in una cava di Orosei nel Nuorese. La vittima è uno straniero di 51 anni che poco prima delle 7 di stamane è stato schiacciato da un enorme masso che non gli ha lasciato scampo. L’allarme è stato dato dai compagni di lavoro che hanno avvertito il 118. Sul posto un’equipe di sanitari che non ha potuto far altro che constatare il decesso. Un altro operaio è morto sul posto di lavoro , anche oggi come tutti gli altri giorni dell’anno. Oggi nessun politico […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro

Purtroppo ancora un incidente mortale sul lavoro è avvenuto stamane all’alba in una cava di Orosei nel Nuorese.

La vittima è uno straniero di 51 anni che poco prima delle 7 di stamane è stato schiacciato da un enorme masso che non gli ha lasciato scampo.

L’allarme è stato dato dai compagni di lavoro che hanno avvertito il 118. Sul posto un’equipe di sanitari che non ha potuto far altro che constatare il decesso.

Un altro operaio è morto sul posto di lavoro , anche oggi come tutti gli altri giorni dell’anno.

Oggi nessun politico è morto sul posto di lavoro , come tutti gli altri giorni dell’anno .

Gli operai sono costretti a lavorare per sopravvivere, spesso sono obbligati a lavorare senza le necessarie condizioni di sicurezza .

I politici del governo che sono i servi dei padroni questo lo sanno, fanno finta di niente, hanno altre cose da pensare.

Le stragi del lavoro, le morti bianche, non hanno insegnato niente, i padroni hanno i loro interessi e i loro profitti economici da portare avanti.

Operai anch’io dalla Sardegna lancio un appello a tutti gli altri operai : non ci rimane scelta che cacciare via chi ci sfrutta e poi ci ammazza, organizziamoci nel Partito Operaio.

Gavino Sanna operaio della provincia di Nuoro

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.