renzi il rivoluzionario

Caro Operai Contro Leggo inaudito che Renzi vuole togliere le pensioni di invalidità! Neanche Berlusconi e Monti erano arrivati a tanto! Renzi è un grande rivoluzionario, il suo è il classico progetto dell’uguaglianza: tutti uguali (o quasi) da un certo livello in giù, avendo come modello di riferimento i disoccupati e i poveri. Tutti uguali come loro, a vivere (finché ce n’è) di sussidi ed elemosine. Poi ci sono gli strati agiati, i ricchi, i padroni, i benestanti, di questi fa parte anche Renzi, il quale essendo stato votato, li legittima tutti, tutelandoli e rappresentandoli. Anche loro con il […]
Condividi:

Caro Operai Contro

Leggo inaudito che Renzi vuole togliere le pensioni di invalidità!

Neanche Berlusconi e Monti erano arrivati a tanto!

Renzi è un grande rivoluzionario, il suo è il classico progetto dell’uguaglianza: tutti uguali (o quasi) da un certo livello in giù, avendo come modello di riferimento i disoccupati e i poveri. Tutti uguali come loro, a vivere (finché ce n’è) di sussidi ed elemosine.

Poi ci sono gli strati agiati, i ricchi, i padroni, i benestanti, di questi fa parte anche Renzi, il quale essendo stato votato, li legittima tutti, tutelandoli e rappresentandoli.

Anche loro con il bravo modello di uguaglianza (o quasi) ma da un certo livello in su.

L’efficentismo che Renzi vuole, serve a dare fiducia ai mercati, a tamponare le falle della nave che affonda, a tenere in piedi il baraccone capitalistico e quanti ne traggono profitti e vantaggi, mandando in rovina gli operai e i poveri cristi.

Di questi rivoluzionari ne abbiamo già visti, non ne vogliamo più.

Saluti da una lettrice

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.