Papa Francesco benedice gli evasori.

Cara Redazione, ci fanno pagare a peso d’oro il servizio della pattumiera, mentre Papa Francesco nasconde all’Italia migliaia di potenziali evasori fiscali e riciclatori di capitali sporchi. L ’Autorità di informazione finanziaria del Vaticano ( Aif ), si rifiuta di collaborare con l’Agenzia delle dogane, non fornisce all’Italia i nomi delle migliaia di persone, che hanno prelevato importi considerevoli in contanti dalla banca del Vaticano (lo Ior) e che poi li hanno introdotti nel territorio italiano senza dichiararlo alla Dogana, violando la legge antiriciclaggio. Tanto che l’Agenzia sta pensando di rinforzare i controlli alla frontiera. La denuncia è del […]
Condividi:

Cara Redazione, ci fanno pagare a peso d’oro il servizio della pattumiera, mentre Papa Francesco nasconde all’Italia migliaia di potenziali evasori fiscali e riciclatori di capitali sporchi. L ’Autorità di informazione finanziaria del Vaticano ( Aif ), si rifiuta di collaborare con l’Agenzia delle dogane, non fornisce all’Italia i nomi delle migliaia di persone, che hanno prelevato importi considerevoli in contanti dalla banca del Vaticano (lo Ior) e che poi li hanno introdotti nel territorio italiano senza dichiararlo alla Dogana, violando la legge antiriciclaggio. Tanto che l’Agenzia sta pensando di rinforzare i controlli alla frontiera.

La denuncia è del Fatto quotidiano, che ha chiesto all’Agenzia delle Dogane i dati delle dichiarazioni transfrontaliere, presentate da chi trasporta contante in entrata sul nostro territorio e in uscita dal Vaticano. L’agenzia ha risposto al Fatto con un’ammissione sconcertante: migliaia di dichiarazioni non presentate per altrettanti flussi, violano la legge dal Vaticano verso l’Italia.

Nell’indifferenza generale, un deputato 27enne del Movimento 5 stelle, Silvia Chimenti, ha presentato un’interrogazione firmata da una dozzina di colleghi del M5S, per chiedere conto al ministero dell’Economia di questo scandalo internazionale alla luce del sole.

Papa Francesco si affaccia in San Pietro a benedire. Gli evasori ringraziano e non mancheranno le loro mazzette, pardon, offerte.

Saluti antipapali

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.