I PADRONI ISRAELIANI UCCIDONO I BAMBINI PALESTINESI

Cisgiordania, un ragazzino palestinese tira sassi contro l’esercito israeliano (Afp)   Un bambino palestinese è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco dall’esercito israeliano nel corso di scontri in un campo profughi nei pressi di Ramallah. La vittima, 15 anni, è stato freddato nel campo di Jelazun, a nord della capitale cisgiordana. Secondo il sito israeliano Ynet, il ragazzo è stato colpito alle spalle. La morte dell’adolescente porta a 26 il numero di palestinesi uccisi dalle forze israeliane nel 2013, in gran parte in Cisgiordania. Il campo di Jelazun è vicino all’insediamento di Beit El e teatro di frequenti […]
Condividi:
Cisgiordania, un ragazzino palestinese tira sassi contro l’esercito israeliano (Afp)
Cisgiordania, un ragazzino palestinese tira sassi contro l’esercito israeliano (Afp)

 

Un bambino palestinese è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco dall’esercito israeliano nel corso di scontri in un campo profughi nei pressi di Ramallah.

La vittima, 15 anni, è stato freddato nel campo di Jelazun, a nord della capitale cisgiordana. Secondo il sito israeliano Ynet, il ragazzo è stato colpito alle spalle.

La morte dell’adolescente porta a 26 il numero di palestinesi uccisi dalle forze israeliane nel 2013, in gran parte in Cisgiordania.

Il campo di Jelazun è vicino all’insediamento di Beit El e teatro di frequenti scontri tra soldati israeliani e giovani palestinesi.

Questa è la pace dei padroni Israeliani

i Palestinesi devono essere pecore o vengono uccisi

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.