MANDELA

Redazione di Operai Contro, L’ex presidente sudafricano Nelson Mandela, 95 anni, è morto. È stato l’attuale numero uno del Sudafrica, Jacob Zuma( il presidente che lascia massacrare i minatori), ad annunciare con le lacrime agli occhi in un discorso televisivo alla nazione la scomparsa del suo predecessore, eroe della lotta all’apartheid: “Voglio ricordare con semplici parole la sua umiltà, la sua grande umanità per la quale il mondo intero avrà grande gratitudine per sempre”. Nel suo annuncio Zuma, che ha indetto il lutto nazionale. si è rivolto ripetutamente al premio Nobel per la Pace col suo popolare e affettuoso soprannome: Madiba. Mandela “avrà funerali […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

L’ex presidente sudafricano Nelson Mandela, 95 anni, è morto.

È stato l’attuale numero uno del Sudafrica, Jacob Zuma( il presidente che lascia massacrare i minatori), ad annunciare con le lacrime agli occhi in un discorso televisivo alla nazione la scomparsa del suo predecessore, eroe della lotta all’apartheid:

“Voglio ricordare con semplici parole la sua umiltà, la sua grande umanità per la quale il mondo intero avrà grande gratitudine per sempre”.

Nel suo annuncio Zuma, che ha indetto il lutto nazionale. si è rivolto ripetutamente al premio Nobel per la Pace col suo popolare e affettuoso soprannome: Madiba. Mandela “avrà funerali di Stato” e le bandiere saranno a mezz’asta in tutto il Paese da venerdì al giorno dei funerali. “La sua anima riposi in pace. Dio benedica l’Africa” ha detto Zuma. 

Morto Mandela, tutti i capi di stato delle democrazie borghesi si affretteranno a farne gli elogi funebri e diranno che loro sostengono le idee di Mandela.

Noi operai di tutto il mondo abbiamo solo gli eroi della lotta attuale contro i padroni sudafricani: i minatori e gli operai

minatori

Un operaio di Torino

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.