Gli “aumenti” della presa per il culo

Egregio Direttore secondo i calcoli de “la Repubblica”, 14 euro mensili è l’importo massimo del minibonus che entrerà in busta paga dal 2014, per un salario di 710 euro nette. Quindi dei 300 euro annuali inizialmente sparati da Letta, non ne vedremo neanche la metà, poiché tutti gli altri prenderanno meno di 14 euro. Esempio. Il minibonus sarà di 13 euro per una busta paga di 971 euro netti e di 9 euro fino a 1.495 euro mensili netti in busta paga. Anche in questa occasione, nonostante i miserabili “aumenti”, il governo dei padroni non ha perso occasione per […]
Condividi:

Egregio Direttore

secondo i calcoli de “la Repubblica”, 14 euro mensili è l’importo massimo del minibonus che entrerà in busta paga dal 2014, per un salario di 710 euro nette.

Quindi dei 300 euro annuali inizialmente sparati da Letta, non ne vedremo neanche la metà, poiché tutti gli altri prenderanno meno di 14 euro.

Esempio. Il minibonus sarà di 13 euro per una busta paga di 971 euro netti e di 9 euro fino a 1.495 euro mensili netti in busta paga.

Anche in questa occasione, nonostante i miserabili “aumenti”, il governo dei padroni non ha perso occasione per discriminare i salari più bassi.

Infatti andranno 2 euro mensili sia alle buste paga mensili di 2.395 euro netti, sia alle buste paga con 568 euro netti mensili.

Hanno scambiato la nostra pazienza per coglioneria.

Lavoriamo per la crescita del Partito Operaio.

Saluti operai

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.