BRIDGESTONE, PADRONI, POLITICI E SINDACALISTI PRENDONO IN GIRO GLI OPERAI

Redazione di Operai Contro, i padroni della Bridgestone avevano annunciato che avrebbero licenziato 950 operai. Dopo i soliti tavoli tra i papponi: padroner, politici e sindacalisti i leccaculo iniziano a sparare. Il Sole 24 Ore: Dall’Asia all’Italia. Gli pneumatici general use di Bridgestone fanno rotta sulla Puglia e salvano lo stabilimento di Bari Modugno di cui, solo poco tempo fa, era stata annunciata la chiusura con la conseguenza che 950 persone sarebbero rimaste per strada. La multinazionale giapponese dunque resta. Ma non solo. Investe e riconverte lo stabilimento da cui fino all’anno scorso uscivano prodotti di diverse gamme e […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

i padroni della Bridgestone avevano annunciato che avrebbero licenziato 950 operai.

Dopo i soliti tavoli tra i papponi: padroner, politici e sindacalisti i leccaculo iniziano a sparare.

Il Sole 24 Ore:

Dall’Asia all’Italia. Gli pneumatici general use di Bridgestone fanno rotta sulla Puglia e salvano lo stabilimento di Bari Modugno di cui, solo poco tempo fa, era stata annunciata la chiusura con la conseguenza che 950 persone sarebbero rimaste per strada. La multinazionale giapponese dunque resta. Ma non solo. Investe e riconverte lo stabilimento da cui fino all’anno scorso uscivano prodotti di diverse gamme e che secondo il piano iniziale della società doveva essere chiuso nel 2014. La capacità produttiva dovrebbe essere di 3,5 milioni di pneumatici nel 2016 a un costo di conversione target che le parti hanno concordato.

Invece non è niente vero l’azienda vuole soldi dalla regione e riconvertire, forse resteranno 100 operai.

Operai, occupiamo la fabbrica basta con le prese in giro

Un operaio Bridgestone

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.