Archive for Settembre 21st, 2013

  • Redazione di Operai Contro, ci allevano ad essere i megafoni dei padroni e dei politici, ma quando le loro tasche piangono ci licenziano Niente Repubblica in edicola sabato 21 settembre. Lo hanno deciso i giornalisti del quotidiano diEzio Mauro ai quali non è andata giù la notifica, da parte dell’editore Carlo De Benedetti, di 81 esuberi in due anni annunciati venerdì 13 nell’ambito di un nuovo stato di crisi del giornale ex lege 416/81. La giornata di sciopero sarà solo la prima di una serie: la redazione riunita in assemblea ha infatti affidato  ai rappresentanti sindacali interni un pacchetto di altre 10 giornate […] 0

    IL QUOTIDIANO LA REPUBBLICA, LICENZIA

    Redazione di Operai Contro, ci allevano ad essere i megafoni dei padroni e dei politici, ma quando le loro tasche piangono ci licenziano Niente Repubblica in edicola sabato 21 settembre. Lo hanno deciso i giornalisti del quotidiano diEzio Mauro ai quali non è andata giù la notifica, da parte dell’editore Carlo De Benedetti, di 81 esuberi in due anni annunciati venerdì 13 nell’ambito di un nuovo stato di crisi del giornale ex lege 416/81. La giornata di sciopero sarà solo la prima di una serie: la redazione riunita in assemblea ha infatti affidato  ai rappresentanti sindacali interni un pacchetto di altre 10 giornate […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Francesco ha detto: “Il denaro corrompe, e l’idolatria del danaro allontana da Dio e indebolisce la fede e il pensiero. Non si può servire Dio e il denaro, e ”questo non è comunismo”. Il danaro poi suscita invidie, gelosie e tormenti”. Siamo d’accordo con te Francesco e aspettiamo ormai da mesi che doni le ricchezze della chiesa ai poveri cristi Un lettore Nella foto due poveri Facebook Comments 0

    FRANCESCO, VIVA LA MISERIA

    Redazione di Operai Contro, Francesco ha detto: “Il denaro corrompe, e l’idolatria del danaro allontana da Dio e indebolisce la fede e il pensiero. Non si può servire Dio e il denaro, e ”questo non è comunismo”. Il danaro poi suscita invidie, gelosie e tormenti”. Siamo d’accordo con te Francesco e aspettiamo ormai da mesi che doni le ricchezze della chiesa ai poveri cristi Un lettore Nella foto due poveri Facebook Comments

    Continue Reading