” Volveran, , pero aqui estaremos defendiendonos “

Ieri gli operai della fabbrica multinazionale Iconesa di Bedia , nei Paesi Baschi, si sono scontrati con la polizia autonoma , che cercava di far entrare camion dentra la fabrica, per prelevare  il prodotto costruito dagli operai  portarlo fuori dalla fabbrica. La fabbrica di Bedia, costruisec trasformartori elettrici. All’arrivo della polizia , i 53 operai della fabbrica si sono schierti per non far entrare i camion. Sette operai sono stati identificati dalla polizia e probabilmente saranno imputati di violare la legge di Seguridad Ciudadana e di impedire di far uscire dalla fabbrica il materiale all’interno. la direzione della fabbrica ha intenzione di […]
Condividi:

Ieri gli operai della fabbrica multinazionale Iconesa di Bedia , nei Paesi Baschi, si sono scontrati con la polizia autonoma , che cercava di far entrare camion dentra la fabrica, per prelevare  il prodotto costruito dagli operai  portarlo fuori dalla fabbrica.

La fabbrica di Bedia, costruisec trasformartori elettrici. All’arrivo della polizia , i 53 operai della fabbrica si sono schierti per non far entrare i camion.

Sette operai sono stati identificati dalla polizia e probabilmente saranno imputati di violare la legge di Seguridad Ciudadana e di impedire di far uscire dalla fabbrica il materiale all’interno.

la direzione della fabbrica ha intenzione di chiudere la produzione a Bedia e trasferire il tutto a Soria e Estremadura .

Gli operai della fabbrica continuanao la loro lotta che dura da 113 giorni.

Solidariwetà operaia agli operai della fabbrica Iconesa.

a cura di m.p operai contro-aslo roma

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.