BONINO, MACELLAIA CON IL PERMESSO DELL’ONU

Redazione di Operai Contro, la radicale Emma Bonino, ministro degli esteri del governo del pluripregiudicato Berlusconi, è disposta a bombardare la siria, ma solo con il consenso dell’ONU Emma Bonino ha dichiarato: “L’Italia ha ”un’alleanza strategica con gli Usa”, ma mantiene ”una differenza sul metodo di reazione” in Siria. Lo ha detto Emma Bonino a Vilnius definendo ”impensabile” un’azione militare senza l’Onu. ”Se poi mi vogliono far passare per anti-americana, a me poverina…”, ha chiosato la titolare della Farnesina allargando le braccia. La Francia e’ stata ”chiarissima”: attenderà il rapporto degli ispettori dell’Onu prima di partecipare a un’eventuale azione militare in Siria, […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

la radicale Emma Bonino, ministro degli esteri del governo del pluripregiudicato Berlusconi, è disposta a bombardare la siria, ma solo con il consenso dell’ONU

Emma Bonino ha dichiarato:

“L’Italia ha ”un’alleanza strategica con gli Usa”, ma mantiene ”una differenza sul metodo di reazione” in Siria. Lo ha detto Emma Bonino a Vilnius definendo ”impensabile” un’azione militare senza l’Onu. ”Se poi mi vogliono far passare per anti-americana, a me poverina…”, ha chiosato la titolare della Farnesina allargando le braccia. La Francia e’ stata ”chiarissima”: attenderà il rapporto degli ispettori dell’Onu prima di partecipare a un’eventuale azione militare in Siria, ha detto Emma Bonino. Bonino ha poi aggiunto di ritenere che gli stessi Stati Uniti terranno conto di questa decisione di Parigi, annunciata ieri dal presidente Francois Hollande a margine del G20 di San Pietroburgo e confermata a Vilnius dal suo ministro degli Esteri, Laurent Fabius.

Bonino la macellaia vuole il permesso dell’ONU

Un lettore

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.