Nazipadani col delinquente patentato.

Egregio Direttore La Lega Nord per bocca del suo segretario Maroni, è l’unico partito (oltre il Pdl) che invita Berlusconi a “staccare la spina” e far cadere il governo Letta, nel caso il parlamento votasse la decadenza di Berlusconi. Anche se, una delle principali cause del crollo della Lega, è stata la scelta di voler governare il più possibile col Pdl, proprio in quella Roma ladrona che blaterava di voler spazzare via. “Buoni sì ma coglioni no”, è stata ad un certo punto la conclusione degli elettori che non hanno più votato Lega, decapitandola già nelle elezioni regionali del […]
Condividi:

Egregio Direttore

La Lega Nord per bocca del suo segretario Maroni, è l’unico partito (oltre il Pdl) che invita Berlusconi a “staccare la spina” e far cadere il governo Letta, nel caso il parlamento votasse la decadenza di Berlusconi. Anche se, una delle principali cause del crollo della Lega, è stata la scelta di voler governare il più possibile col Pdl, proprio in quella Roma ladrona che blaterava di voler spazzare via.

“Buoni sì ma coglioni no”, è stata ad un certo punto la conclusione degli elettori che non hanno più votato Lega, decapitandola già nelle elezioni regionali del 2010 e poi dandogli il colpo di grazia nelle politiche di quest’anno.

Anche dopo che il pratone di Pontida ha girato le spalle ai capi nazipadani della Lega, loro  cavalcano le “rivendicazioni” del delinquente parlamentare privilegiato, per pescare credibilità nelle aree, legali ed illegali della delinquenza organizzata e del malaffare.

Questa scelta “solidale” conferma che il nazifascismo dei capi della Lega, pesca proprio in questi ambienti.

Saluti da Palazzago (Bg).

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.