G20, ITALIA PROMOSSA

Redazione di Operai Contro, “L’Italia ha compiuto buoni progressi sulla strada” delle “riforme strutturali” in particolare nei settori delle “pensioni, spending review, riforma del mercato del lavoro ed efficienza della Pa”. Lo si legge nelle valutazioni sui Paesi allegate alle conclusioni del G20, in cui si chiede all’Italia di “continuare” con le riforme. L’Italia a questo G20 “non è più stata dietro la lavagna” e ha potuto agire con grande libertà e con grande determinazione. Lo afferma il premier Enrico Letta al termine dei lavori del G20. L’età pensionabile è stata aumentata, in nome della salvezza dell’Italia ci hanno […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

“L’Italia ha compiuto buoni progressi sulla strada” delle “riforme strutturali” in particolare nei settori delle “pensioni, spending review, riforma del mercato del lavoro ed efficienza della Pa”. Lo si legge nelle valutazioni sui Paesi allegate alle conclusioni del G20, in cui si chiede all’Italia di “continuare” con le riforme.

L’Italia a questo G20 “non è più stata dietro la lavagna” e ha potuto agire con grande libertà e con grande determinazione. Lo afferma il premier Enrico Letta al termine dei lavori del G20.

L’età pensionabile è stata aumentata, in nome della salvezza dell’Italia ci hanno ridotti in miseria, politici e amministratori continuano ad abbuffarsi di soldi, la disoccupazione aumenta e così la cassa integrazione.

Il governo Italiano Berlusconi-pluripregiudicato e Letta nipote del maggiordomo di Berlusconi va a gonfie vele.

Operai quando ci ribelliamo?

Un operaio di Roma

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.