In piazza per il profitto.

Egregio Direttore, si scrive “Patto di Genova”, si legge soldi ai padroni. Come denunciava ieri questo giornale, l’accordo fra Confindustria, Cgil, Cisl e Uil. 1) Riduzione dell’Irap per le imprese. 2) Agevolazioni fiscali per le imprese. 3) Copertura con soldi pubblici, a garanzia dei finanziamenti delle banche alle imprese. 4) Energia elettrica agevolata per le imprese. 5) Revisione della spesa pubblica, per compensare i regali alle imprese (e t’attacchi al tram con le tariffe private, se hai soldi). 6) Per operai e pensionati, una vaga promessa a potenziare nientepopodimeno che? Le detrazioni!!!   Nei 6 punti concordati tra imprese […]
Condividi:

Egregio Direttore,

si scrive “Patto di Genova”, si legge soldi ai padroni. Come denunciava ieri questo giornale, l’accordo fra Confindustria, Cgil, Cisl e Uil.

1) Riduzione dell’Irap per le imprese.

2) Agevolazioni fiscali per le imprese.

3) Copertura con soldi pubblici, a garanzia dei finanziamenti delle banche alle imprese.

4) Energia elettrica agevolata per le imprese.

5) Revisione della spesa pubblica, per compensare i regali alle imprese (e t’attacchi al tram con le tariffe private, se hai soldi).

6) Per operai e pensionati, una vaga promessa a potenziare nientepopodimeno che? Le detrazioni!!!

 

Nei 6 punti concordati tra imprese e sindacati, l’unica “variabile” che non viene citata sono i profitti, che ufficialmente devono restare un tabù.

Perché regalare soldi pubblici ai padroni se i profitti sono privati e per lo più un pozzo senza fondo?

L’occupazione dipende dal mercato, e questo non si mette a tirare improvvisamente se rimane tale la massa degli squattrinati.

Regalando soldi ai padroni, loro non aumentano per questo i salari, né abbassano il prezzo delle merci, non agevolano il mercato e la sovrapproduzione non crea posti di lavoro.

Ora la parola passa al governo Letta, con Cgil Cisl e Uil che fanno la voce grossa per dare soldi ai padroni, altrimenti fanno sapere: “il nostro disagio si esprimerà nelle piazze”.

In piazza per il profitto.

Saluti cazzuti.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.