OPERAI INDESIT

Redazione di Operai Contro, E’ ripresa lunedì mattina 26 agosto, negli impianti di Albacina e Melano, a Fabriano, l’attività produttiva della Indesit Company, in attesa che il 17 settembre, a Roma, si riapra il tavolo. La multinazionale dell’elettrodomestico ha annunciato 1425 esuberi in Italia (710 nelle Marche) e la chiusura delle fabbriche di Melano e Teverola (Caserta), con il trasferimento di parte della produzione in Polonia e in Turchia. Abbiamo scioperato dal mese di Giugno contro questa scelta Sono centinaia le fabbriche minacciate di chiusura, sono centinaia le fabbriche presidiate, sono milioni gli operai licenziati,ma i sindacalisti continuano a tenerci divisi. […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

E’ ripresa lunedì mattina 26 agosto, negli impianti di Albacina e Melano, a Fabriano, l’attività produttiva della Indesit Company, in attesa che il 17 settembre, a Roma, si riapra il tavolo.

La multinazionale dell’elettrodomestico ha annunciato 1425 esuberi in Italia (710 nelle Marche) e la chiusura delle fabbriche di Melano e Teverola (Caserta), con il trasferimento di parte della produzione in Polonia e in Turchia.

Abbiamo scioperato dal mese di Giugno contro questa scelta

Sono centinaia le fabbriche minacciate di chiusura, sono centinaia le fabbriche presidiate, sono milioni gli operai licenziati,ma i sindacalisti continuano a tenerci divisi.

Cosi una fabbrica dietro l’altra noi operai veniamo sconfitti

I sindacalisti lavorano con metodo

Operai è l’ora che organizziamo il nostro partito

Operai è l’ora di dare la risposta unita ai padroni

Un operaio indesit

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.