CHE DIRA’ RENZI?

Caro Operai Contro, gli uomini della sua corrente dicono che ha in serbo sorprese, dopo le vacanze in Calinfornia. Ha annunciato per il 30 agosto due comizi in un giorno solo, alle feste dell’Unità di Forlì e Reggio Emilia. Un rientro alla sua maniera: bava alla bocca e tamburo battente. Che avrà da dire? Forse qualche soluzione per far rientrare i licenziamenti che fioccano da tutte le parti? O qualche proposta per quel 40% di giovani senza lavoro, diventati “esuberi” senza aver mai lavorato? O sul come aumentare le pensioni da fame e indecenti? Dalle voci che girano si […]
Condividi:

Caro Operai Contro,

gli uomini della sua corrente dicono che ha in serbo sorprese, dopo le vacanze in Calinfornia.

Ha annunciato per il 30 agosto due comizi in un giorno solo, alle feste dell’Unità di Forlì e Reggio Emilia.

Un rientro alla sua maniera: bava alla bocca e tamburo battente.

Che avrà da dire?

Forse qualche soluzione per far rientrare i licenziamenti che fioccano da tutte le parti?

O qualche proposta per quel 40% di giovani senza lavoro, diventati “esuberi” senza aver mai lavorato?

O sul come aumentare le pensioni da fame e indecenti?

Dalle voci che girano si direbbe di no. Niente di tutto questo.

Forse annuncerà la sua candidatura a segretario del Pd, irritato dalla corrente di Bersani che annuncia, in caso di elezioni anticipate, si faranno le primarie “solo se c’è tempo”.

Ma se le primarie sono in bilico, perchè D’Alema dice “non abbiamo paura del voto. Con Renzi candidato vinceremo noi”?

Altri dicono che si “spingerà” fino a chiedere il divorzio del Pd dal Pdl, perché quest’ultimo è succube di un Berlusconi che non rispetta le sentenze.

Insomma tutto della pastoia tra borghesi di centrodestra e borghesi di centrosinistra.

Ciao.

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.