La tragicommedia di Letta

Caro Direttore Letta ha lanciato l’allarme: “No al conflitto permanente” Ma quale conflitto? Quello fra borghesi che giocano a chi fa il governo e chi l’opposizione. In ballo c’è sempre la spartizione del bottino. Rischia di farne le spese il povero Berlusconi che, anche volendo non può andare in galera, perchè deve tenere in piedi il baraccone. Borghesi di centrosinistra e di centrodestra sono tutti preoccupati, se cade il governo, molti non saranno rieletti. Basta con la gogna mediatica contro i poveri parlamentari. Basta osteggiare il galantuomo Berlusconi. E’ un indecenza. Lo dice anche la Santanchè. Ciao Facebook Comments
Condividi:

Caro Direttore

Letta ha lanciato l’allarme:

“No al conflitto permanente”

Ma quale conflitto?

Quello fra borghesi che giocano a chi fa il governo e chi l’opposizione.

In ballo c’è sempre la spartizione del bottino.

Rischia di farne le spese il povero Berlusconi che, anche volendo non può andare in galera, perchè deve tenere in piedi il baraccone.

Borghesi di centrosinistra e di centrodestra sono tutti preoccupati, se cade il governo, molti non saranno rieletti.

Basta con la gogna mediatica contro i poveri parlamentari.

Basta osteggiare il galantuomo Berlusconi.

E’ un indecenza.

Lo dice anche la Santanchè.

Ciao

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.