Modena, l’azienda manda i lavoratori in ferie e intanto si trasferisce in Polonia

Succede alla Firem di Formigine. Il 2 agosto è iniziata la pausa estiva, il giorno dopo ha preso il via il trasferimento delle attrezzature. I 40 dipendenti in presidio per impedire la partenza dell’ultimo macchinario. I sindacati: “Ci hanno detto che chi vuole avrà il suo posto di lavoro nel paese dell’Est Europa”. I proprietari non rispondono più al telefono, nemmeno al sindaco che chiede spiegazioni Facebook Comments
Condividi:

Succede alla Firem di Formigine. Il 2 agosto è iniziata la pausa estiva, il giorno dopo ha preso il via il trasferimento delle attrezzature. I 40 dipendenti in presidio per impedire la partenza dell’ultimo macchinario.

I sindacati: “Ci hanno detto che chi vuole avrà il suo posto di lavoro nel paese dell’Est Europa”. I proprietari non rispondono più al telefono, nemmeno al sindaco che chiede spiegazioni

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.