Effervescente blitz dei presidianti ex Jabil

Caro Direttore L’incontro tra Nokia e il nuovo padrone in procinto di subentrare a Jabil, si terrà domani venerdì 19 luglio, data che segna i 2 anni di eroica resistenza degli operai presidianti. Era in programma per oggi, ma ieri sera Nokia all’ultimo momento l’ha fatto saltare, senza un plausibile motivo e, peggio ancora, senza volerne ristabilire la nuova data. Cosa inaccettabile per gli operai ex Jabil, licenziati da 18 mesi. Ai presidianti son bastate poche ore nella notte, per organizzare stamani un efferfescente blitz negli uffici dirigenziali Nokia, a Cassina Plaza, 3 Km dal presidio. Qui dopo risposte […]
Condividi:

Caro Direttore

L’incontro tra Nokia e il nuovo padrone in procinto di subentrare a Jabil, si terrà domani venerdì 19 luglio, data che segna i 2 anni di eroica resistenza degli operai presidianti.

Era in programma per oggi, ma ieri sera Nokia all’ultimo momento l’ha fatto saltare, senza un plausibile motivo e, peggio ancora, senza volerne ristabilire la nuova data.

Cosa inaccettabile per gli operai ex Jabil, licenziati da 18 mesi.

Ai presidianti son bastate poche ore nella notte, per organizzare stamani un efferfescente blitz negli uffici dirigenziali Nokia, a Cassina Plaza, 3 Km dal presidio.

Qui dopo risposte infastidite e approssimative di qualche dirigente, i presidianti hanno chiesto di parlare con l’amministratore delegato di Nokia che all’ultimo momento ha fatto saltare l’incontro odierno.

Rispondendo da Roma l’a.d. di Nokia, fresco di nomina, ha tergiversato fino a tarda mattinata, con la pretesa di rifissare l’incontro per mercoledì 24 luglio.

La risposta poco salottiera degli operai è stata: “Non ci muoviamo da qui se l’incontro non verrà fissato al massimo domani”.

Dopo qualche ora vista l’intransigenza degli operai di presidiare gli uffici ad oltranza, ad un certo punto da Roma è arrivata la telefonata, poi ratificata con un fax, che fissa l’incontro per domani (venerdì), a Cassina De’ Pecchi.

Gli operai hanno messo ufficialmente sull’avviso il nuovo a.d. di Nokia, di non andare all’incontro per vendere aria fritta. In tanti ci han già provato senza successo prima di lui.

Saluti dal Presidio Jabil

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.