NAPOLITANO, LETTA E BONANNI CHIEDONO LAVORO

Redazione di Operai contro, “La situazione economica e sociale è al limite del collasso. Occorre una svolta“. La fotografia che il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, scatta del nostro Paese è quella di una nazione in forte impasse economica, a cui servirebbe una grande scossa per risollevarsi. E Bonanni lancia la sua proposta: “L’obiettivo è uno choc fiscale finalmente positivo, un taglio forte delle tasse” sui redditi da lavoro e pensione e per le imprese che assumono investono”. Enrico Letta, ospite del meeting, risponde agli inviti e alle critiche di Bonanni. Per lui, la priorità è l’occupazione: “Senza lavoro il Paese non si salva”. […]
Condividi:

Redazione di Operai contro,

“La situazione economica e sociale è al limite del collasso. Occorre una svolta“. La fotografia che il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, scatta del nostro Paese è quella di una nazione in forte impasse economica, a cui servirebbe una grande scossa per risollevarsi. E Bonanni lancia la sua proposta: “L’obiettivo è uno choc fiscale finalmente positivo, un taglio forte delle tasse” sui redditi da lavoro e pensione e per le imprese che assumono investono”.

Enrico Letta, ospite del meeting, risponde agli inviti e alle critiche di Bonanni. Per lui, la priorità è l’occupazione: “Senza lavoro il Paese non si salva”. E accoglie l’appello alla collaborazione: ”Dobbiamo remare tutti insieme se no non risolveremo i problemi perché non ci sarà più il debito pubblico a cui attingere e che è il drammatico fardello che grava su di noi”.

NAPOLITANO: “DRAMMATICA LA CADUTA DELL’OCCUPAZIONE GIOVANILE” – La disoccupazione giovanile è il problema principale anche per il Capo dello Stato. In un messaggio inviato al congresso il presidente Giorgio Napolitano scrive che: “Riuscire a tenere insieme la prioritaria difesa dei diritti e della dignità del lavoro con l’individuazione degli interventi e degli strumenti innovativi per superare la drammatica caduta dell’occupazione specie giovanile” rimane “la vera sfida dei sindacati”. E ancora: “Nel solco di una consolidata tradizione sindacale improntata al dialogo e ispirata a una responsabile visione delle esigenze del Paese – prosegue il presidente della Repubblica – la scelta del tema centrale del congresso”, che ha lo slogan L’Italia della responsabilità, “conferma l’impegno della Cisl ad offrire il proprio contributo per il superamento di acute emergenze e di profondi fattori di crisi e, quindi, per la costruzione di solide basi per un’Italia più giusta, più aperta e socialmente coesa”.

Redazione di Operai Contro,

Bonanni per ridare lavoro agli operai chiede di tagliare le tasse ai padroni.

Per Letta senza lavoro il paese non si salva

Per Napolitano la disoccupazione giovanile è drammatica

Ma chi licenzia gli operai? i Padroni

Chi impedisce una forte risposta ai padroni? I sindacati

Chi rappresentà i padroni e i sindacati? Napolitano

A forza di parlare di lavoro, diranno che è colpa degli operai che non lavorano senza salario

Operai prepariamoci, organizziamo fabbrica per fabbrica il partito operaio

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.