CHE FARE DI LETTA

Il governo Letta annuncia il decreto del fare L’economia italiana, intanto, non dà segni di miglioramento. L’Istat ha rivisto al ribasso le stime preliminari del Pil relative al primo trimestre, prevedendo un calo del 2,4% dallo stesso periodo dell’anno scorso, e ha calcolato un crollo della produzione industriale in aprile del 4,6% rispetto allo stesso mese del 2012, Secondo gli esperti di consulenza, la ricetta è una sola: tagli, tagli e ancora tagli, accanto ad aiuti alle imprese sotto forma di sgravi fiscali e fiere per rilanciare l’immagine italiana e, quindi, il made in Italy. E gli ingredienti, non c’è colpo di fantasia da campagna elettorale […]
Condividi:

Il governo Letta annuncia il decreto del fare

L’economia italiana, intanto, non dà segni di miglioramento.

L’Istat ha rivisto al ribasso le stime preliminari del Pil relative al primo trimestre, prevedendo un calo del 2,4% dallo stesso periodo dell’anno scorso, e ha calcolato un crollo della produzione industriale in aprile del 4,6% rispetto allo stesso mese del 2012,

Secondo gli esperti di consulenza, la ricetta è una sola: tagli, tagli e ancora tagli, accanto ad aiuti alle imprese sotto forma di sgravi fiscali e fiere per rilanciare l’immagine italiana e, quindi, il made in Italy.

E gli ingredienti, non c’è colpo di fantasia da campagna elettorale che tenga, sono spesso i soliti noti: tagli.

Aumenteranno i licenziamenti, aumenterà la miseria

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.