PICCHETTO CONTRO I SABATI STRAORDINARI OBBLIGATORI ALLA FIAT CNH MODENA

A seguito della volontà di sciopero espressa da questo gruppo di operai Fiat cnh contro i sabati obbligatori imposti dalla direzione Fiat ma “accordati” da tutte le sigle sindacali FISMIC-UIL-CISL-ASS.QUADRI col consenso ai sabati, e Fiom-si Cobas senza ostacoli  (sabati subdolamente impostati da Fiat a macchia di leopardo, in alcuni reparti, mentre altri messi in ferie forzate, come esperimento di sfruttamento e nel contempo di divisione stessa nelle fila operaie anche per il futuro), si sono dati appuntamento alle 4.30 un gruppo di operai Fiat cnh a picchettare e presidiare l’entrata operaia dello stabilimento. Al termine dell’ azione, gli […]
Condividi:
A seguito della volontà di sciopero espressa da questo gruppo di operai Fiat cnh contro i sabati obbligatori imposti dalla direzione Fiat ma “accordati” da tutte le sigle sindacali FISMIC-UIL-CISL-ASS.QUADRI col consenso ai sabati, e Fiom-si Cobas senza ostacoli  (sabati subdolamente impostati da Fiat a macchia di leopardo, in alcuni reparti, mentre altri messi in ferie forzate, come esperimento di sfruttamento e nel contempo di divisione stessa nelle fila operaie anche per il futuro), si sono dati appuntamento alle 4.30 un gruppo di operai Fiat cnh a picchettare e presidiare l’entrata operaia dello stabilimento.

Al termine dell’ azione, gli operai si sono dati appuntamento per una riunione operaia da effettuarsi entro mercoledi’ 29 maggio 2013 per fare il punto della situazione, per estendere lo stato di agitazione in fabbrica, per poter sviluppare la lotta nelle forme piu’ intelligenti ed utili agli interessi operai.
GRUPPO OPERAI FIAT CNH MODENA
25 MAGGIO 2013
Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.