L’AQUILA, QUATTRO ANNI DOPO

Redazione di Operai Contro, A quattro anni dal terremoto che ha colpito L’Aquila, la città è ancora distrutta. Il puttaniere non viene a farsi più le fotografie e la magistratura ricerca ancora il Signor terremoto. Lo stato, i padroni, i politici, sono i responsabili dei morti e della distruzione della città. Il sindaco Massimo Cialente protesta, ma fa parte di quegli stessi politici responsabili della morte e della distruzione Un Operaio dell’Aquila   Facebook Comments
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

A quattro anni dal terremoto che ha colpito L’Aquila, la città è ancora distrutta.

Il puttaniere non viene a farsi più le fotografie e la magistratura ricerca ancora il Signor terremoto.

Lo stato, i padroni, i politici, sono i responsabili dei morti e della distruzione della città.

Il sindaco Massimo Cialente protesta, ma fa parte di quegli stessi politici responsabili della morte e della distruzione
Un Operaio dell’Aquila

 

aquila_b1

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.