PENATI IL BRACCIO DESTRO DI BERSANI

Redazione di Operai Contro, Penati era il braccio destro di Bersani. i giudici del Tribunale di Monza hanno dichiarato la prescrizione per il reato di concussione contestato a Filippo Penati, imputato per il cosiddetto “Sistema Sesto”. L’ex presidente della Provincia di Milano era accusato per presunte tangenti legate alle aree ex Falck e Marelli, due grandi aree industriali del milanese. Restano a suo carico le accuse di corruzione e finanziamento illecito ai partiti. Penati, aveva promesso che si sarebbe presentato in aula per rinunciare alla prescrizione. Penati era assente in aula, Penati ha comunque fatto sapere che “come annunciato, già nei prossimi giorni, farò ricorso in Cassazione per annullare […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Penati era il braccio destro di Bersani.

i giudici del Tribunale di Monza hanno dichiarato la prescrizione per il reato di concussione contestato a Filippo Penati, imputato per il cosiddetto “Sistema Sesto”. L’ex presidente della Provincia di Milano era accusato per presunte tangenti legate alle aree ex Falck e Marelli, due grandi aree industriali del milanese. Restano a suo carico le accuse di corruzione e finanziamento illecito ai partiti.

Penati, aveva promesso che si sarebbe presentato in aula per rinunciare alla prescrizione. Penati era assente in aula,

Penati ha comunque fatto sapere che “come annunciato, già nei prossimi giorni, farò ricorso in Cassazione per annullare la sentenza di prescrizione voluta dai Pm per i fatti di 13 anni fa”.

Ora passeranno altri 13 anni per vedere cosa farà Penati

Un  operaio di Sesto San Giovanni

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.