LA REPUBBLICA DEL PORCELLUM

Caro Direttore, al contrario di quanto vanno ripetendo, Pd e Pdl non vogliono abolire l’attuale legge elettorale, battezzata dal suo creatore Calderoli, “Porcellum”. La vogliono semplicemente peggiorare, elevando la soglia (al 40?), per avere diritto al “premio”, ovvero la coalizione che prende più voti vincendo alle elezioni, continuerà ad avere in premio una caterva di parlamentari in più, di quanti spettanti dai voti avuti. Il fatto che né Pd né Pdl vogliano abolire il Porcellum, ma lo vogliono modificare, è perchè entrambi, sperano di usufruirne, avvantaggiandosene alle prossime elezioni, magari mettendo in campo coalizioni al momento inedite, frutto anche […]
Condividi:

Caro Direttore,

al contrario di quanto vanno ripetendo, Pd e Pdl non vogliono abolire l’attuale legge elettorale, battezzata dal suo creatore Calderoli, “Porcellum”.

La vogliono semplicemente peggiorare, elevando la soglia (al 40?), per avere diritto al “premio”, ovvero la coalizione che prende più voti vincendo alle elezioni, continuerà ad avere in premio una caterva di parlamentari in più, di quanti spettanti dai voti avuti.

Il fatto che né Pd né Pdl vogliano abolire il Porcellum, ma lo vogliono modificare, è perchè entrambi, sperano di usufruirne, avvantaggiandosene alle prossime elezioni, magari mettendo in campo coalizioni al momento inedite, frutto anche di probabili scissioni.

Dopo Calderoli della Lega, anche Pd e Pdl vogliono il loro Porcellum-

Borghesi di Pd e Pdl se ne strafregano dei problemi di chi deve tirare a campare giorno per giorno, di chi non ha lavoro, di chi l’ha perso perchè licenziato.

É tempo di dare loro il congedo illimitato.

Saluti da un estimatore di Operai Contro

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.