LA LOTTA CONTRO I PADRONI PER LA LIBERAZIONE DEGLI SCHIAVI SALARIATI

Redazione di Operai Contro, Landini è rammaricato perché il segretario del Pd Epifani e gli onorevoli deputati del Pd non hanno partecipato alla manifestazione di Roma indetta dalla FIOM. Pongo  alcune domande a Landini: ” per quale motivo i rappresentanti di un partito dei padroni dovevano partecipare alla manifestazione degli operai? Landini credi che: ” Il Pd alleato del puttaniere Berlusconi sia un partito che rappresenta gli operai? ” ” Landini perché sei iscritto al Pd? ” Landini, Vendola, Rodotà, e le grandi firme dicono che il problema principale è il lavoro. Letta, Berlusconi, il Pd il Pdl, i […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Landini è rammaricato perché il segretario del Pd Epifani e gli onorevoli deputati del Pd non hanno partecipato alla manifestazione di Roma indetta dalla FIOM.

Epifani e la piazza della FIOM

Pongo  alcune domande a Landini: ” per quale motivo i rappresentanti di un partito dei padroni dovevano partecipare alla manifestazione degli operai?

Landini credi che: ” Il Pd alleato del puttaniere Berlusconi sia un partito che rappresenta gli operai? ”

” Landini perché sei iscritto al Pd? ”

Landini, Vendola, Rodotà, e le grandi firme dicono che il problema principale è il lavoro.

Letta, Berlusconi, il Pd il Pdl, i padroni, anche loro dicono che il problema principale è il lavoro.

Landini, Vendola, Rodotà, Letta, Berlusconi, i padroni, e tutti coloro che vivono sulle spalle degli operai, sanno che senza il lavoro degli operai, gli schiavi salariati di questa società, non ci sono profitti da spartirsi.

Oggi questa società non è più capace di assicurarci un lavoro.

Condanna noi operai a morte.

Per noi operai il problema è avere un salario per poter continuare a vivere.

Se Landini, Vendola, Rodotà, Letta, Berlusconi, i padroni, e tutti coloro che vivono sulle spalle degli operai ci condannano a morte, per noi è ora di farla finita con questa società.

 “Senza discontinuità, questo governo non avrà una lunga durata e noi non ci rassegniamo”, ha aggiunto Landini.

Signor Landini, nessun governo dei padroni, nessun  Pd, SEL, M5S, ci libererà dalla schiavitù.

Anche da piazza S.Giovanni si è levato il grido “sciopero generale” 

Operai, organizziamoci, fabbrica per fabbrica.

Operai, organizziamo il nostro esercito e il nostro partito.

Operai, basta con le processioni è l’ora della guerra contro i padroni e la loro società.

Uno schiavo salariato

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.