NAPOLITANO E’ TRISTE

Redazione di Operai Contro, Napolitano, quando fu eletto molti anni fa, promise che le morti sul lavoro sarebbero finite. Le morti sono continuate, anzi aumentate. Napolitano è triste. Noi operai incazzati ”Sono triste come voi, facciamoci forza insieme”: cosi’ il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, si e’ stretto attorno ai parenti delle vittime di Genova, salutandoli ad uno ad uno. Napolitano si e’ commosso e ha cercato di infondere coraggio a tutti: ”E’ un momento molto difficile per tutti – ha detto – ma dovete farvi forza e cercare di vincere questo dolore che e’ immenso e straziante”. Il […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Napolitano, quando fu eletto molti anni fa, promise che le morti sul lavoro sarebbero finite.

Le morti sono continuate, anzi aumentate.

Napolitano è triste.

Noi operai incazzati

”Sono triste come voi, facciamoci forza insieme”: cosi’ il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, si e’ stretto attorno ai parenti delle vittime di Genova, salutandoli ad uno ad uno. Napolitano si e’ commosso e ha cercato di infondere coraggio a tutti: ”E’ un momento molto difficile per tutti – ha detto – ma dovete farvi forza e cercare di vincere questo dolore che e’ immenso e straziante”. Il presidente e’ rimasto 25 minuti con i familiari. ”Sono molto triste, e’ un momento difficile anche per me”.

Un operaio di Genova

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.