CINA

rassegna stampa Cina, Politica estera Foreign Policy         2013-05/06 La questione del potere – I tamburi di guerra di Xi Jinping Il nuovo leader della Cina sta usando i militari per consolidare il suo potere. Ma ha scatenato forze oltre il suo controllo? JOHN GARNAUT –       Gli Usa stanno trasferendo nel Pacifico circa il 60% delle forze navali, comprese le capacità più avanzate. o   Circa 180 navi e circa 2000 aerei USA pattugliano costantemente l’oceano Pacifico e Indiano. –       Al centro dell’attività nella regione est-asiatica è la Cina, perché – secondo il più alto ufficiale dell’intelligence della flotta americana, Fanell […]
Condividi:

rassegna stampa

Cina, Politica estera

Foreign Policy         2013-05/06

La questione del potere – I tamburi di guerra di Xi Jinping

Il nuovo leader della Cina sta usando i militari per consolidare il suo potere. Ma ha scatenato forze oltre il suo controllo?

JOHN GARNAUT

       Gli Usa stanno trasferendo nel Pacifico circa il 60% delle forze navali, comprese le capacità più avanzate.

o   Circa 180 navi e circa 2000 aerei USA pattugliano costantemente l’oceano Pacifico e Indiano.

       Al centro dell’attività nella regione est-asiatica è la Cina, perché – secondo il più alto ufficiale dell’intelligence della flotta americana, Fanell – «l’Esercito Popolare di Liberazione – EPL – è concentrato sulla guerra e sta espandendosi in alto mare esplicitamente per contrastare la flotta americana del Pacifico … L’EPL è divenuta una forza da combattimento molto capace».

 

       C’è chi si chiede se la Flotta del Pacifico ingrandisca il pericolo solo per ottenere da Washington una maggiore quota del bilancio militare americano, o maggiore autorità di azione.

 

       Domanda fondamentale, anche per il nuovo presidente cinese, Xi Jinping: la Cina è in grado di combattere?

       la Cina sta rafforzandosi militarmente in modo inedito, sorprendendo Usa e paesi vicini per il veloce sviluppo di nuove armi, e per l’aggressività del loro dispiegamento a sostegno delle ambizioni di espansione.

 

o   2011, test di volo del nuovo caccia Stealth J-20; missile balistico anti-nave, East Wind 21D, per il 2020 intende quasi triplicare la sua flotta di aerei per il bombardamento marittimo;

o   sta sviluppando e producendo sette tipi di sottomarini e navi da guerra, e questo dopo un decennio in cui ha quadruplicato il numero di sottomarini, compresi sottomarini nucleari per portare missili balistici con arma nucleare;

o   ha fortemente ampliato la produzione di corvette, fregate, navi anfibie, cacciatorpediniere;

o   varata a settembre la sua prima portaerei.

o   La protezione di tutte le nuove piattaforme e capacità è la forza strategica missilistica, con missili balistici convenzionali, in grado di distruggere satelliti, oltre a 400 armi nucleari.

       A questo si aggiunge la Guerra cibernetica, condotta da unità delle forze armate, che sembra siano più volte penetrare in dipartimenti governativi chiave e in importanti gruppi della Difesa, dei media e della tecnologia.

       L’EPL conta 2,3 milioni di personale attivo, le sue capacità sono state molto rafforzate da due decenni di incrementi a due cifre del bilancio.

       Xi sta cercando di costruire una base di potere militare a sostegno della sua presidenza,

       come fece Deng Xiaoping, oggi noto per le sue riforme economiche, a sostegno della sua piattaforma politica; Deng godeva tra i militari di un prestigio ineguagliato dopo Mao; nel 1979 mobilitò l’EPL per invadere il Vietnam, un’operazione disastrosa militarmente, costata decine di migliaia di vittime cinesi e che causò un deficit di bilancio, ma che lo rafforzò al comando di una forza militare più professionale.

       Xi Jinping non sembra convinto che i vari armamenti possano essere dispiegati in modo efficace da un’organizzazione come l’Esercito Popolare,  pensato per la guerra civile, e adattato negli ultimi decenni come forza politica per assicurare il potere del partito.

       Autorevoli esponenti interni dicono che le forze armate cinesi sono marce fino al midollo.

       La corruzione, istituzionalizzata e di peso, rende molto più difficile sviluppare, produrre e mettere in campo i sistemi di armi richiesti per avere una capacità di proiezione di potenza di livello internazionale (Tai Ming Cheung, direttore dell’Institute on Global Conflict and Cooperation, Un. di Calif, San Diego);

       hanno influito anche tre decenni di forte sviluppo economico e sistema amministrativo opaco, oltre al fatto che lo stesso EPL è una della maggiori burocrazie del mondo, e si comporta di conseguenza …

       In teoria l’EPL è subordinato ai civili del partito, ma di fatto i legami di comando sono limitati al suo capo superiore e a volte al suo vice.

       Xi Jinping  avrebbe utilizzato la crisi diplomatica Cina-Giappone sulle isole Diaoyu o Sensaku,[1] per discernere e mobilitare attorno a se stesso i militari quelli a lui fedeli.

       Nonostante l’assertività mostrata verso il Giappone, sembra che Xi e i suoi più stretti confidenti militari siano concentrati sulla politica interna. Le provocazioni contro il Giappone evidenzierebbero, secondo molti osservatori, l’insicurezza interna, più che una scelta politica razionale.

       Il generale Liu Yuan, un falco, ha dichiarato a febbraio sui media statali che il sogno di modernizzazione della Cina è stato due volte guastato dalla guerra con il Giappone; oggi la Cina è giunta in una fase critica, non dobbiamo lasciare che venga guastata da un incidente (Diaoyu).

       In un discorso a dicembre, Xi ha confermato che la funzione principale dell’EPL è quella di difendere il regime, non la Cina.

       Xi ha quindi infine deciso di difendere il PCC contro le minacce interne anziché prepararlo ad affrontare le minacce militari esterne. Per giustificare il persistere del potere monopolistico del partito, Xi non aveva altra scelta che pompare enormi risorse nelle forze armate.



[1] Seguita all’acquisto da parte del governo giapponese delle disputate isole da proprietari privati.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.