Archive for Aprile 27th, 2013

  • In quasi tutta la SICILIA, in questi giorni, stanno esplodendo una delle tante “emergenze rifiuti”, succedute con cadenza quasi regolare in regione. Adesso le provincie maggiormente interessate al problema sono quelle di Palermo di Messina e Caltanisetta, in realtà, però, è l’intero sistema siciliano, dalla raccolta allo smaltimento, a essere profondamente in crisi, sull’orlo del collasso. Intendiamoci il problema della spazzatura non è una specificità siciliana ma è connaturato a questo sistema economico e produttivo; in altre parti, però, sono più bravi nel “nascondere la polvere sotto il tappeto”, e riescono a occultare le emergenze rifiuti, spedendole nell’Italia settentrionale […] 0

    EMERGENZA RIFIUTI IN SICILIA: “CRONACA DI UNA MORTE ANNUCIATA”.

    In quasi tutta la SICILIA, in questi giorni, stanno esplodendo una delle tante “emergenze rifiuti”, succedute con cadenza quasi regolare in regione. Adesso le provincie maggiormente interessate al problema sono quelle di Palermo di Messina e Caltanisetta, in realtà, però, è l’intero sistema siciliano, dalla raccolta allo smaltimento, a essere profondamente in crisi, sull’orlo del collasso. Intendiamoci il problema della spazzatura non è una specificità siciliana ma è connaturato a questo sistema economico e produttivo; in altre parti, però, sono più bravi nel “nascondere la polvere sotto il tappeto”, e riescono a occultare le emergenze rifiuti, spedendole nell’Italia settentrionale […]

    Continue Reading

  • Redazione di  Operai Contro, Il nipote di Gianni Letta è primo ministro. Alfano è vice e ministro degli interni Poi ci sono tutti gli altri Deputati del Pd, Pdl, Monti si preparano a votarlo Cristo prendono 20 mila euro al mese Noi operai aspettiamo il primo provvedimento del governo I soldi della cassa integrazione stanno finendo. Devono trovarne altri In Italia tra disoccupati e in cassa siamo più della spagna, prepariamoci Un operaio cassintegrato Facebook Comments 0

    IL GOVERNO NAPOLITANO – BERLUSCONI E’ FATTO

    Redazione di  Operai Contro, Il nipote di Gianni Letta è primo ministro. Alfano è vice e ministro degli interni Poi ci sono tutti gli altri Deputati del Pd, Pdl, Monti si preparano a votarlo Cristo prendono 20 mila euro al mese Noi operai aspettiamo il primo provvedimento del governo I soldi della cassa integrazione stanno finendo. Devono trovarne altri In Italia tra disoccupati e in cassa siamo più della spagna, prepariamoci Un operaio cassintegrato Facebook Comments

    Continue Reading

  • A seguire, articolo pubblicato il 26 aprile dal quotidiano locale “La Provincia Pavese”. Peccato che non si parli della fidejussione, condizione fondamentale per l’aggiudicazione dell’appalto, mai intaccata dal padrone (magari risparmiando su pietose cesure di articolo che ci fanno passare per i pezzenti di turno… ) .  E meno male che ci sono garanzie su garanzie per gli appalti pubblici in Italia… Ora siamo al punto di consegnare assegni post-datati (anche se solo di 2 giorni, la legge non prevede deroghe al riguardo, ma tant’è…) . Il committente ha 90 giorni di tempo per pagare le fatture: se capitasse […] 0

    OPERAI MERIDIONAL SERVICE PAVIA

    A seguire, articolo pubblicato il 26 aprile dal quotidiano locale “La Provincia Pavese”. Peccato che non si parli della fidejussione, condizione fondamentale per l’aggiudicazione dell’appalto, mai intaccata dal padrone (magari risparmiando su pietose cesure di articolo che ci fanno passare per i pezzenti di turno… ) .  E meno male che ci sono garanzie su garanzie per gli appalti pubblici in Italia… Ora siamo al punto di consegnare assegni post-datati (anche se solo di 2 giorni, la legge non prevede deroghe al riguardo, ma tant’è…) . Il committente ha 90 giorni di tempo per pagare le fatture: se capitasse […]

    Continue Reading

  • RASSEGNA STAMPA Violente le proteste per il disastro nel Bangladesh SYED ZAIN AL-MAHMOOD e TOM WRIGHT –       Decine di migliaia di operai si sono scontrati con la polizia a Dacca (cap. del Bangladesh) per la morte di circa 300 dei 3500 lavoratori in una fabbrica di abbigliamento a 8 piani, Rana Plaza, crollata mercoledì. –       Il Bangladesh è il secondo maggior esportatore di abbigliamento dopo la Cina. La rabbia dei lavoratori è scoppiata perché dopo l’evacuazione di martedì per una grossa crepa causata dal terremoto, mercoledì i dirigenti della fabbrica Rana Plaza avevano intimato ai lavoratori di tornare al […] 0

    IL MASSACRO DELLE OPERAIE E DEGLI OPERAI DI DACCA

    RASSEGNA STAMPA Violente le proteste per il disastro nel Bangladesh SYED ZAIN AL-MAHMOOD e TOM WRIGHT –       Decine di migliaia di operai si sono scontrati con la polizia a Dacca (cap. del Bangladesh) per la morte di circa 300 dei 3500 lavoratori in una fabbrica di abbigliamento a 8 piani, Rana Plaza, crollata mercoledì. –       Il Bangladesh è il secondo maggior esportatore di abbigliamento dopo la Cina. La rabbia dei lavoratori è scoppiata perché dopo l’evacuazione di martedì per una grossa crepa causata dal terremoto, mercoledì i dirigenti della fabbrica Rana Plaza avevano intimato ai lavoratori di tornare al […]

    Continue Reading

  • “Ha distrutto l’Italia, mai al governo con Berlusconi”. A sostenerlo non sono stati Grillo o Vendola. Ma è stato a più riprese il presidente incaricato Enrico Letta che nelle prossime ore giurerà come capo di un governo formato da esponenti del Pd e del Pdl. Qui una rassegna delle dichiarazioni più “energiche” nei confronti del centrodestra guidato da Silvio Berlusconi. Occorre un grande patto costituente tra progressisti e moderati che escluda dal governo i populismi di Grillo, Berlusconi e Di Pietro (26-6-12). Il governo si regge su un patto politico chiaro: il Pd si è assunto la responsabilità di stare in una maggioranza con chi ci ha […] 0

    LETTA IL VICE DI BERSANI

    “Ha distrutto l’Italia, mai al governo con Berlusconi”. A sostenerlo non sono stati Grillo o Vendola. Ma è stato a più riprese il presidente incaricato Enrico Letta che nelle prossime ore giurerà come capo di un governo formato da esponenti del Pd e del Pdl. Qui una rassegna delle dichiarazioni più “energiche” nei confronti del centrodestra guidato da Silvio Berlusconi. Occorre un grande patto costituente tra progressisti e moderati che escluda dal governo i populismi di Grillo, Berlusconi e Di Pietro (26-6-12). Il governo si regge su un patto politico chiaro: il Pd si è assunto la responsabilità di stare in una maggioranza con chi ci ha […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Bonanni è un servo collaudato dei padroni. Ha persino paura che il possibile governo Napolitano-Berlusconi a guida Letta possa ritoccare la riforma Fornero “Vorremmo che la materia del lavoro non si toccasse più, se si dovesse rivedere qualcosa, lo faranno i sindacati con gli imprenditori”: è chiaro il segretario nazionale della Cisl Raffaele Bonanni, rispetto alla possibile volontà del futuro governo di rivedere la riforma Fornero. In Parlamento, ha proseguito, “entra una rana ed esce un cavallo. Non ci interessa affatto che materie così delicate possano essere affidate a Parlamento e governo”. Un operaio disoccupato Facebook […] 0

    BONANNI, LA RIFORMA DEL LAVORO FORNERO NON SI TOCCA

    Redazione di Operai Contro, Bonanni è un servo collaudato dei padroni. Ha persino paura che il possibile governo Napolitano-Berlusconi a guida Letta possa ritoccare la riforma Fornero “Vorremmo che la materia del lavoro non si toccasse più, se si dovesse rivedere qualcosa, lo faranno i sindacati con gli imprenditori”: è chiaro il segretario nazionale della Cisl Raffaele Bonanni, rispetto alla possibile volontà del futuro governo di rivedere la riforma Fornero. In Parlamento, ha proseguito, “entra una rana ed esce un cavallo. Non ci interessa affatto che materie così delicate possano essere affidate a Parlamento e governo”. Un operaio disoccupato Facebook […]

    Continue Reading

  • RASSEGNA STAMPA Usa, economia, manifatturiero Wsj          130425 Nel 2012 la manifattura ha continuato a sostenere la crescita Eric Morath [dati ministero Commercio USA] –       Nel 2012, la produzione manifatturiera USA è aumentata del 6,2%, crescita più che doppia di quella del 2011; –       la crescita complessiva degli USA è stata del 2,2%; il contributo della produzione manifatturiera e quella ad essa collegata è stato dello 0,71%, la quota più alta tra i 22 settori economici. –       La crescita del manifatturiero è dovuta alla domanda di prodotti di lunga durata, come auto e macchinari, elettrodomestici; vendite di 14,5 milioni auto […] 0

    USA, ECONOMIA

    RASSEGNA STAMPA Usa, economia, manifatturiero Wsj          130425 Nel 2012 la manifattura ha continuato a sostenere la crescita Eric Morath [dati ministero Commercio USA] –       Nel 2012, la produzione manifatturiera USA è aumentata del 6,2%, crescita più che doppia di quella del 2011; –       la crescita complessiva degli USA è stata del 2,2%; il contributo della produzione manifatturiera e quella ad essa collegata è stato dello 0,71%, la quota più alta tra i 22 settori economici. –       La crescita del manifatturiero è dovuta alla domanda di prodotti di lunga durata, come auto e macchinari, elettrodomestici; vendite di 14,5 milioni auto […]

    Continue Reading