IERI STRAGE SUL LAVORO, 6 MORTI

Continua, silenziosa, la strage di lavoratori. Ieri ben sei le vittime, da Como a Palermo, da Bologna a Bolzano, da Chieti a Fabriano… Ieri a Como è morto Romeo D’Ettorre, il 57enne di Valmadrera che il giorno precedente era rimasto vittima di un incidente sul lavoro. D’Ettorre era stato ricoverato d’urgenza all’ospedale di Gravedona ma non ce l’ha fatta a causa delle gravi lesioni riportate. La tragedia è avvenuta nel piazzale della “Autotrasporti Butti Battista” di via XXV Aprile, dove il 57enne, con altri colleghi, stava scaricando della rete metallica da un autotreno che l’ha travolto. A Palermo è […]
Condividi:

Continua, silenziosa, la strage di lavoratori. Ieri ben sei le vittime, da Como a Palermo, da Bologna a Bolzano, da Chieti a Fabriano…

Ieri a Como è morto Romeo D’Ettorre, il 57enne di Valmadrera che il giorno precedente era rimasto vittima di un incidente sul lavoro. D’Ettorre era stato ricoverato d’urgenza all’ospedale di Gravedona ma non ce l’ha fatta a causa delle gravi lesioni riportate.
La tragedia è avvenuta nel piazzale della “Autotrasporti Butti Battista” di via XXV Aprile, dove il 57enne, con altri colleghi, stava scaricando della rete metallica da un autotreno che l’ha travolto.

A Palermo è morto Giovanni Mannino, un operaio di 40 anni, all’interno del cantiere per la realizzazione del tram in via Leonardo da Vinci. Mannino, è stato travolto da un camion che stava facendo retromarcia all’interno del cantiere.
A nulla sono valsi i soccorsi dei colleghi, di un’ambulanza del 118 e dei vigili del fuoco.

A Bologna è morto l’autista di un carro attrezzi, di 51 anni, dopo essere stato schiacciato contro un muro mentre stava rimuovendo un ‘automobile. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio in prossimità di una  rampa di accesso ad alcune rimesse condominiali. L’autista stava recuperando una utilitaria in sosta vietata e stava risalendo la rampa: è sceso dal carro attrezzi per fare una verifica per un problema, ma il cavo avrebbe ceduto schiacciandolo contro il muro della rampa.

A Canosa Sannita, in provincia di Chieti, sempre ieri é morto B.G.G di 71 anni. Il pensionato si trovava alla guida della propria pala meccanica e stava sistemando un suo terreno quando, per cause ancora da accertare, il mezzo si è ribaltato precipitando in un dirupo e l’uomo è rimasto schiacciato sotto il pesante mezzo.

A Serradica, una frazione di Fabriano, un uomo di sessantasei anni, Giancarlo Sabatini, è morto schiacciato dal proprio trattore mentre stava lavorando in un terreno di famiglia. Anche in questo caso il mezzo agricolo si è ribaltato e lo ha travolto.

A Valtina, in val Passiria (provincia di Bolzano) é morto un boscaiolo di 51 anni. La vittima è stata travolta da un albero che era stato appena abbattuto.

http://www.contropiano.org/sicurezza-lavoro/item/15750-ieri-strage-sul-lavoro-6-morti

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.