LA GUERRA IN COREA

Gli USA hanno inviato in Corea decine di caccia e bombardieri La Corea del Nord ha bloccato oggi l’accesso alla zona industriale di Kaesong, costruita in insieme alla Corea del Sud. La decisione ha provocato le reazioni allarmate di Seoul, il cui ministro della Difesa, Kim Kwan-jin, ha avvertito che si stanno valutando tutte le opzioni disponibili, compresa l’azione militare. Si ritiene che le fabbriche che hanno sede nel parco industriale – inaugurato nel 2000, e che ospita 123 aziende con circa 50.000 dipendenti nordcoreani e alcune centinaia di sudcoreani – siano ancora operative, ma la decisione della Corea […]
Condividi:

Gli USA hanno inviato in Corea decine di caccia e bombardieri

La Corea del Nord ha bloccato oggi l’accesso alla zona industriale di Kaesong, costruita in insieme alla Corea del Sud.

La decisione ha provocato le reazioni allarmate di Seoul, il cui ministro della Difesa, Kim Kwan-jin, ha avvertito che si stanno valutando tutte le opzioni disponibili, compresa l’azione militare.

Si ritiene che le fabbriche che hanno sede nel parco industriale – inaugurato nel 2000, e che ospita 123 aziende con circa 50.000 dipendenti nordcoreani e alcune centinaia di sudcoreani – siano ancora operative, ma la decisione della Corea del Nord è un ulteriore segnale delle crescenti tensioni nella penisola asiatica.

La guerra avanza

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.